Home » Speedway

Covatti e Castagna, duellando sotto la pioggia

Covatti mantiene la testa in classifica e allunga di otto 8 punti su Castagna, alle loro spalle Vicentin.
28 maggio 2019 Stampa articolo

TERENZANO (Udine) –  Sabato 18 e domenica 19 maggio sull’ovale di Terenzano si sono disputate le due prove, terza e quarta, del campionato italiano open di speedway.  Nella prova del sabato, la terza a salire sul gradino più alto del podio, vincendo tutte e 5 le sue manche, lo sloveno Matic Ivacic, sopravanzando di un punto Covatti e Castagna. Al quarto posto si piazza Vicentin caduto, a causa della condizione meteo avverse, con conseguente annullamento della batteria. Nel moneto in cui si doveva disputare la finale, un forte acquazzone si è abbattuto sulla pista rendendola impraticabile e quindi l’arbitro ha decretato la fine della gara. Allo sloveno non sono stati accreditati punti che al contrario sono stati assegnati solo ai piloti italiani, l’assegnazione del secondo e terzo posto è stata decisa tramite sorteggio che ha premiato Castagna, relegando Covatti in terza posizione.

Il giorno seguente si è disputata gara quattro e ancora una volta a farla da padrone Giove Pluvio, tanto da dover ritardare la partenza. Decisiva la quinta manche con Covatti che s’impone su Castagna e sul tedesco Spiller. Si arriva a disputare l’11esima batteria prima che un nuovo temporale piuttosto violento faccia terminare la gara. Si stilla la classifica in base ai punteggi acquisiti fino all’11esima batteria che decreta la vittoria di Covatti davanti a Castagna e a Vicentin pari merito. In classifica generale, Nicolas Covatti comanda con novantasette punti, otto in più di Castagna. La terza posizione è occupata da Nicolas Vicentin, distante nove lunghezze dal figlio d’arte berico. Il campionato si prende ora una lunga pausa prima del rush finale, riprenderà il 7 settembre, sempre da Terenzano, con la disputa di gara 5.

 

Redazione



Articoli correlati