Home » Corsa, PATTINAGGIO

Siena e Scaltenigo: brillanti trasferte per lo Skating Club Rovigo

6 giugno 2019 Stampa articolo

SIENA – Quarta tappa dell’Italian Inline Tour e terza del Grand Prix Giovani, questi gli impegni dove ha brillato lo Skating Club Rovigo lo scorso fine settimana. Partendo dalla trasferta senese di due giorni (1 e 2 giugno), si è compiuto il quarto atto del Trofeo Italina Inline tour, dopo le tappe di Bologna, Rovigo e Ferrara. Gara internazionale con la partecipazione di 59 sodalizi provenienti da tutta Italia e da una rappresentativa di atleti colombiani, dominata dalla squadra di casa, il Mens Sana Siena, davvero imbattibile, che è salita sul gradino più alto del podio precedendo in classifica società il Rolling Pattinatori Domenico Bosica (secondo) e il Roller Civitanova (terzo). La formazione rodigina, accompagnata dagli allenatori Nicolò Greguoldo e Filippo Mirandola, ha centrato la 25^ posizione ed è scesa in pista con ben 12 atleti tra agonisti e primi passi. Quanto ai risultati di punta, sono da segnalare due quinte posizioni ottenute da Marco Giandoso nei 2.000 metri a punti nella Categoria Ragazzi 12 e dall’indomita Benedetta Rossini nei 500 metri sprint nella categoria Senior, atleta di spicco della formazione verdeblù che con sacrificio sta ultimando gli studi universitari di Medicina e una costante ed impegnativa attività sportiva. Hanno poi partecipato a questa quarta tappa dell’Italian Inline Tour, valida anche per la terza edizione del Memorial Fabio Belotti e tredicesimo Trofeo Città di Siena nei Giovanissimi Martina Negri, negli Esordienti Elena Ponzetto, Isabel Dobreva ed Asia Pigato e Giacomo Salomoni, Nei Ragazzi 12, oltre a Marco Giandoso, Cristina Biolcati, nella categoria Ragazzi Emma Trovò, negli allievi Filippo Santato, negli Junior Alberto Barison ed infine nei Senior, appunto, Benedetta Rossini. La trasferta è stata organizzata dalla dirigente Adriana Chinaglia che ha avuto a fianco il diesse Michele Santato, la dirigente Luigina Campanati e il vicepresidente Paolo Ponzetti che commenta: “E’ stata un’esperienza entusiasmante. Un mix di agonismo con gare di altissimo livello e tanti avversari – colombiani compresi – mai incontrati facendo aumentare l’esperienza dei nostri atleti, cultura per la splendida visita in una delle città più belle del mondo, e di gruppo perché abbiamo confermato che sta cementandosi un gruppo ampio e affiatato destinato ad aumentare sempre più. A Siena c’erano ben 11 atleti più una cucciola, mentre altri due hanno dovuto dare forfait all’ultimo minuto. Insomma, un altro passo avanti per la crescita della nostra società con uno spirito eccellente”.

Domenica 2 giugno, d’altro canto, si è corso a Scaltenigo (Mirano) il 17° Memorial Manuel Calzavara e 8° Memorial Antonio Spolaore, terza tappa del Grand Prix Giovani. Anche in questa occasione ha trionfato la squadra di Casa, il GS Scaltenigo, 19. lo Skating Club Rovigo, ovviamente a formazione ridotta vista la concomitanza della trasferta senese, dove hanno partecipato in rappresentanza dei colori verdeblù, accompagnate dall’allenatrice Roberta Ponzetti, Matilde Crivellari ed Anna Tosini, entrambe della categoria esordienti.

Il prossimo appuntamento agonistico sarà già il prossimo fine settimana, 8 e 9 giugno, a Trebaseleghe con la disputa del campionato regionale nella fase su stra

C.S.



Articoli correlati