Home » vari

Adriatic LNG al fianco di Luce sul Mare per un anno ricco di attività

Al via a luglio l’animazione estiva nell’ambito del progetto “Un ponte per…” dedicato ai ragazzi diversamente abili
14 giugno 2019 Stampa articolo

variPORTO TOLLE (Rovigo) –  – Si rinnova la sinergia tra Adriatic LNG, la società che gestisce il terminale di rigassificazione al largo della costa veneta e Luce sul Mare, associazione di volontariato dell’area deltizia, che da anni promuove attività ludico-ricreative per persone diversamente abili, offrendo inoltre sostegno emotivo alle relative famiglie.

L’annuncio è stato dato oggi in occasione della conferenza stampa ospitata dal Comune di Porto Tolle per la presentazione del programma delle attività che l’associazione Luce sul Mare realizzerà nel corso del 2019, grazie anche alla collaborazione e al sostegno di Adriatic LNG. A illustrare il programma erano presenti Franco Marangon, presidente di Luce sul Mare, Lisa Roncon di Adriatic LNG, insieme a Roberto Pizzoli e Silvana Mantovani, sindaco e vicesindaco del Comune di Porto Tolle.

“È con grande orgoglio che rinnoviamo il nostro sostegno a Luce sul Mare, un’importante realtà del territorio che, grazie alla determinazione e alla passione dei volontari, supporta i ragazzi e le loro famiglie nelle piccole e grandi sfide della quotidianità – ha dichiarato Lisa Roncon. A nome di Adriatic LNG desidero ringraziare ancora una volta il presidente dell’associazione, Franco Marangon e tutte le persone coinvolte nel progetto “Un ponte per…”. Insieme possiamo sicuramente fare la differenza”.

 Al via a luglio l’animazione estiva con un ricco e variegato calendario di appuntamenti che include uscite al mare (nelle località di Bastimento, Barricata e Boccasette) e in piscina presso le strutture balneari locali, una giornata alla scoperta delle isole veneziane, un’escursione in catamarano e un picnic nel suggestivo Parco Belvedere Palà Ceregnano.

“Desidero ringraziare Adriatic LNG per la sensibilità dimostrata per i nostri progetti in questi sei anni – ha dichiarato Franco Marangon, presidente di Luce sul Mare. Grazie al supporto di Adriatic LNG abbiamo articolato anche per il 2019 un ampio programma di iniziative che coniugano momenti di scoperta del territorio, creatività, apprendimento e socializzazione. Un grazie di cuore va anche a tutti i nostri volontari e alla loro dedizione nei confronti dei nostri ragazzi e delle loro famiglie”.

 Il progetto “Un ponte per…” si svolge nell’arco dell’intero anno e, oltre alle attività ordinarie ed estive, include anche tre laboratori speciali: un laboratorio “orto e giardino” per favorire il contatto con la natura e lo svolgimento del lavoro manuale; un laboratorio di musica in collaborazione con gli insegnanti dell’Istituto Comprensivo di Porto Tolle, che prestano servizio di volontariato seguendo i ragazzi; un laboratorio di musicoterapia per attivare attraverso questa disciplina paramedica (che usa il suono, la musica e il movimento) ulteriori canali di comunicazione con i ragazzi.

C.S.



Articoli correlati