Home » Artistico, PATTINAGGIO

Ottimo risultato per Alberto Tommasi

Il portacolori dell’Olimpica Skaters ha partecipato ai campionati italiani nella specialità di singolo, per lui una prestigiosa quinta piazza
23 giugno 2019 Stampa articolo

pattinaggio artisticoPONTE DI LEGNO (Brescia) È stato davvero ottimo il risultato che Alberto Tommasi, atleta di punta della Polisportiva Dilettantistica Olimpica Skaters Rovigo, ha ottenuto ai campionati italiani di Ponte di Legno svoltisi la scorsa settimana, con un 5° posto di tutto rispetto, visto l’elevato livello tecnico degli atleti partecipanti alla competizione.

Fin dalla prima parte di gara Alberto ha dimostrato di essere uno dei partecipanti più accreditati al successo finale; 5° già dopo lo short program, ha ottenuto la terza valutazione per quanto riguarda la componente stilistica, indice di un’ottima preparazione artistica di base e grande capacità nella gestione dei pattini. Qualche imprecisione nelle difficoltà tecniche non gli ha permesso di migliorare la posizione iniziale, mantenendo però il terzo posto nella parte artistica.

Questo soddisfacente piazzamento fa ben sperare in un’ambita convocazione nella squadra azzurra per i prossimi campionati europei: infatti, mentre i primi due atleti classificati hanno la possibilità di partecipare ai campionati del mondo che si svolgeranno all’inizio di luglio a Barcellona, gli atleti classificatisi dal 3° al 5° posto, su decisione del Commissario Tecnico Fabio Hollan, potrebbero essere convocati ai campionati europei, in programma in Germania all’inizio di settembre. 

Per Alberto, al primo anno nella categoria Junior, sarebbe una grossa soddisfazione essere nuovamente convocato con la squadra azzurra, a rappresentare l’Italia e chiaramente la società di appartenenza, l’Olimpica Skaters Rovigo.

Un ringraziamento particolare va a Sara Locandro e Cristian Travaglia che lo sostengono con la loro grande professionalità ed a tutto lo staff tecnico dell’Olimpica Skaters Rovigo, diretto da Tiziana Maria Gasparetto.

Non è mancato il plauso del presidente Diego Brunizzo e di tutto il Consiglio Direttivo, che ha espresso la piena soddisfazione per l’importantissimo risultato ottenuto.

C.S.



Articoli correlati