Home » BASKET

Continuano le conferme in casa Rhodigium Basket

4 luglio 2019 Stampa articolo

basketROVIGO – Dopo le importantissime conferme del gruppo storico rossoblù, con tutte le atlete di formazione rodigina pronte ai nastri di partenza per la prossima stagione, l’obiettivo del direttore sportivo Demartini e dello staff tecnico era quello di riuscire a confermare anche le atlete provenienti da fuori, ma ormai parte integrante della famiglia Rhodigium.

Confermatissime in blocco Emma Cognolato, Virginia Furlani, Simona Sorrentino e Martina Viviani.

Cognolato, atleta classe ’97, è stata la prima riconferma del blocco delle giocatrici non rodigine. Fortemente voluta da coach Frignani, proprio sulla giocatrice padovana si punterà tantissimo per continuare il suo percorso individuale di crescita come giocatrice “esterna”. Nel corso della passata stagione Emma si è distinta per impegno, e un grandissimo attaccamento alla maglia nonostante fosse il suo primo anno a Rovigo. Nonostante la sua giovane età è ormai di diritto una giocatrice di esperienza per la categoria e sarà uno dei tasselli fondamentali del quintetto rodigino della prossima stagione.

basket

Martina Viviani

Oltre ad essere una giocatrice importante, Emma è anche un’ottima istruttrice Minibasket e infatti farà anche parte dello staff Minibasket della società anche nella prossima stagione sportiva.

Altre riconferme importanti sono state quelle di Viviani e Sorrentino, quest’ultima impegnata in questi giorni ai Mondiali in Polonia con la Nazionale Italiana di Pallacanestro Sorde.

Due giocatrici importanti, per ruolo e per carattere, ormai parte della famiglia da due stagioni Viviani sarà una delle 4 giocatrici “lunghe” che avranno l’importante compito di proteggere l’area assieme appunto a Sorrentino, Furlani e ad una quarta giocatrice con cui la società sta per chiudere un’importante trattativa.

L’essere riusciti a confermare in blocco il reparto lunghe e riuscire ad ingaggiare anche una giocatrice di maggiore esperienza porterà un aumento della qualità durante il lavoro settimanale e questo era uno degli obiettivi principali di coach Frignani.

Simona Sorrentino si occuperà anche di Minibasket in casa rossoblù.

basket

Virginia Furlani

Proprio nella dimensione dentro l’area avrà un ruolo fondamentale Virginia Furlani, che nonostante le diverse richieste di mercato, e l’interesse di società di categorie superiori ha scelto, per il secondo anno consecutivo di sposare il progetto Rhodigium.

Cosa ti ha convinto a rimanere a Rovigo?

“Fin dall’inizio dell’anno scorso mi sono subito sentita coinvolta dalle ragazze della squadra e dalla società, dove ho trovato grande impegno e serietà. Trovo che questo sia l’ambiente giusto per crescere e lavorare, seguendo i consigli dello staff tecnico e di Fabio (Frignani) in particolare, le cui idee e obiettivi ho condiviso fin da subito”.

Cosa ti aspetti dalla prossima stagione?

“Sicuramente dobbiamo continuare a lavorare per proseguire da dove abbiamo interrotto la scorsa stagione, continuando a migliorarci e mantenendo i passi in avanti già fatti. Personalmente non vedo l’ora di ricominciare il lavoro sul campo, credo veramente ci sarà da divertirsi!”

Cosa pensi della realtà Rhodigium?

Come ho detto, ho trovato in questa società grande impegno e serietà! La voglia di mettersi in gioco e la determinazione a fare del proprio meglio credo che vengano percepite da ogni ragazzo e ragazza che ne fa parte, e questo è il modo migliore per “crescere insieme”!”basket

C.S.



Articoli correlati