Home » NUOTO

Tre rodigini agli italiani di nuoto

29 luglio 2019 Stampa articolo

nuotoROVIGO – Giovedì al Foro Italico di Roma prenderanno il via i campionati italiani di categoria estivi, ultimo atto della stagione italiana agonistica di nuoto. Dal 1° al 4 di agosto saranno assegnati i titoli per le categorie junior, cadetti e senior mentre dal 5 al 7 si assegneranno i titoli per la categoria ragazzi. Gareggiare in questa struttura è sempre emozionante e anche in questa stagione la Rovigonuoto sarà presente con tre atleti, qualificarsi per i campionati italiani di categoria è sempre difficilissimo ed essere presenti con ben tre atleti è un grande orgoglio per il lavoro svolto da tutte le componenti della società e in particolare dai tecnici Carlo Costa e Massimiliano Negri. I campionati italiani di categoria di Roma vedranno in acqua per la Rovigonuoto Luca Sini nella categoria junior, Alessio Fiorucci nella categoria cadetti e Simone Braggion nella categoria ragazzi. Luca Sini campione di assoluto valore presenza fissa ai campionati italiani sarà in vasca nella categoria junior nei 100 dorso e poi inserito nelle staffette della Padovanuoto nella 4×100 mista in cui disputerà la prima frazione a dorso. Alessio Fiorucci uno dei campioni storici della Rovigonuoto sarà in acqua nella categoria cadetti inserito nelle staffette della Padovanuoto 4×100 stile libero e 4×200 stile libero. Simone Braggion atleta di assoluto valore sarà in acqua nella categoria ragazzi nella gara più veloce i 50 stile libero. I campionati italiani di categoria non vedranno in acqua Valentina Maggio che è ormai concentrata sul suo esordio con la nazionale italiana di fondo in acque libere alla Mediterranean Cup nelle acque di Cipro. La maglia azzurra va onorata al meglio e Valentina proseguirà i suoi allenamenti nelle piscine del polo natatorio sotto l’attenta guida del tecnico Carlo Costa, il primo di settembre partirà per il ritiro con la nazionale azzurra, guidata dal commissario tecnico Roberto Marinelli, in Sicilia dove preparerà l’esordio internazionale con la maglia azzurra del 6 e 7 ottobre. Nella passata stagione fu la sorella Giulia Maggio a vincere con la maglia azzurra nelle acque di Patrasso in Grecia una splendida medaglia di bronzo.   

C.S.



Articoli correlati