Home » Promozione

Al Cipriani arriva Alberto Ferrari

6 agosto 2019 Stampa articolo

basketROVIGO – L’ultimo colpo di mercato del Cipriani Nuovo Basket Rovigo in realtà è un ritorno. Alberto Ferrari, ala di 198 cm, classe ’89, ritorna a vestire la maglia delle Pantere dopo un anno di stop dovuto a impegni di lavoro. Ferrari ha un curriculum sportivo davvero importante, essendo cresciuto nelle giovanili del Basket Club Ferrara, con apparizioni anche nella prima squadra (Serie A), e avendo già vestito la maglia della vecchia società del Basket Rovigo in C1 proprio con coach Maurizio Ventura, e quindi, dal 2014 per tre stagioni, quella del Nuovo Basket Rovigo.

Lo scorso anno, causa lavoro, sei stato lontano dal campo da gioco. Come è stato vivere una stagione da spettatore?

“Stare lontano dal campo da gioco è molto dura. Mi era già successo 3 anni fa quando fui costretto a rimanere fuori un’intera stagione  a causa di un infortunio. Molto meglio lottare in campo. Quest’anno cercherò di far conciliare gli impegni lavorativi con quelli sportivi e dare il mio contributo in campo”.

Pur disputando una stagione oltre ogni aspettativa, per un soffio non si è andati in Serie D. Cosa è mancato?

“Siamo arrivati un po’ cotti a fine campionato. Ma pensiamo già alla prossima stagione. Siamo molto carichi e questo è importantissimo”.

Cosa darà quest’anno, in campo, Alberto Ferrari?

“Cercherò di dare sempre il massimo sia in allenamento sia durante la partita e di dare quello che serve alla squadra”.

Qual è il tuo gesto tecnico o movimento preferito?

“La stoppata e la difesa in generale”.

Dove può arrivare la squadra nella stagione alle porte?

“A vincere il campionato”.

Quanto è cambiata la società dal tuo arrivo di qualche anno fa?

“Sicuramente moltissimo. Ora è decisamente più strutturata e con ruoli ben precisi. Ci sono le basi per un progetto a lungo termine con l’obbiettivo di portare Rovigo ai livelli di basket che merita”.

Tu hai vissuto basket di altissimo livello, anche giovanile. Cosa manca al movimento rodigino per avvicinarsi a quei livelli?

“Ancora tanto, forse troppo sotto alcuni punti di vista. Ma quello che mi auguro è che Rovigo possa raggiungere sia a livello maschile, che femminile, le migliori categorie e che si porti in alto il nome della nostra città”.

Con l’arrivo di Ferrari, la rosa del Cipriani è completa e pronta per l’inizio di preparazione previsto per fine agosto. Le Pantere a disposizione di coach Maurizio Ventura, del vice Simone Chiapperin e del preparatore fisico Diego Raul Panagin sono: Francesco Argenziano (guardia/ala), Matteo Bombace (play/guardia), Marco Demartini  (guardia/ala), Khalifa Diagne (centro), Luca Doati  (guardia/ala), Alberto Ferrari  (ala), Tommaso Gobbo  (centro), Davide Golinelli  (play), Alberto Grignolo (ala), Enrico Motton (guardia), Francesco Prosdocimi  (ala), Enrico  Salvà (guardia),  David eSerain  (ala/centro), Francesco Tiberio (guardia), Luca Turri  (play).

C.S.



Articoli correlati