- AgoraSportonline.it - https://www.agorasportonline.it -

Expo Motor Day, altro successo di Fiocco Sport

Villadose (Rovigo) – È calato definitivamente il sipario su Expo Motor Day 5.0, l’ormai tradizionale appuntamento, dedicato agli appassionati delle due e delle quattro ruote, che anticipa le vacanze estive, calamitando l’interesse di tutta la provincia rodigina.

Un altro successo, quello raggiunto dall’associazione Fiocco Sport, per la quinta edizione della tre giorni che ha avuto come fulcro il cuore di Villadose, nonostante un meteo che è riuscito soltanto in parte a rovinare il programma della vigilia: la prima serata infatti, quella tanto attesa per venerdì, ha visto l’organizzazione costretta a rimandare il tutto, con un recupero più che positivo lunedì scorso, per l’arrivo di una pioggia incessante che non ha dato tregua.

“C’era tanta attesa per la serata di Venerdì” – racconta Fiocco (presidente di Fiocco Sport) – “e purtroppo ci siamo visti obbligati ad annullare il programma, rimandandolo al lunedì sera. Il recupero è stato prodigioso, grazie allo staff di Radio Company, a Michela Jay e Dj Nik. Un pienone spettacolare, piazza piena di giovani e non solo. La soddisfazione di questa edizione.”

Escludendo l’intoppo del cammino, causato dal maltempo, il programma si è svolto come da previsioni con un Sabato, dedicato alla parte espositiva, spettacolare: piazza Barchessa e via Umberto I gremite di auto da rally, storiche, truck tuning, muscle car, trattori d’epoca, off-road, radiomodelli, spl audio, racing car ed ancora moto da enduro e da cross, quad, motoferraglia e moto custom, accompagnati dal concerto degli Electro Shock, tribute band degli AC DC.

“La parte expo, quella del Sabato è stata indimenticabile” – aggiunge Fiocco – “con un afflusso di espositori e di visitatori che, credo, abbia toccato il punto più alto della nostra piccola storia.”

Un successo amplificato dalla parte dinamica, quella che ha visto l’evento articolarsi sulla settima edizione del Vespa Moto Incontro, un centinaio gli iscritti, e sulla sesta del Cinque Miglia Storico Sportivo, la quale ha visto una trentina di partecipanti a quattro ruote.

“Pienone per i due eventi dinamici della Domenica” – sottolinea Fiocco – “che hanno visto i partecipanti partire da Villadose e raggiungere Anguillara Veneta, attraversando Cambio e San Martino di Venezze. Siamo rientrati passando per lo storico contesto delle Botti Barbarighe, dando un tocco rallistico nell’affrontare il vecchio tracciato di una prova speciale del rally.”

Un arrivederci alla prossima edizione, condito da un pizzico di amaro in bocca per il presidente.

“Grazie di cuore a tutti” – conclude Fiocco – “a partire dai partners che, anno dopo anno, ci confermano la loro fiducia. Grazie a tutte le autorità che ci hanno sostenuto in questa edizione ed a tutti i club e le associazioni che ci sono state vicine. Il 2020? È davvero dura continuare. Tanti costi, tante difficoltà burocratiche. È sempre più difficile ma sentirete parlare presto di noi.”