Home » Ciclismo giovanile

Giovanissimi in gara a Bosaro

Circa duecento gli iscritti al “6° Gran Premio Emic”
19 agosto 2019 Stampa articolo

ciclismoBOSARO (Rovigo) – Si corre domenica a Bosaro il “6° Gran Premio Emic – Memorial cav. Angelo e Lina Rondina”, gara ciclistica organizzata dal GC Bosaro Emic e patrocinata dal comune di Bosaro, riservato alla categoria Giovanissimi. Circa centoottanta gli iscritti in questa gara provenienti da diverse provincie venete che, già alla vigilia, si prospetta scoppiettante. L’appuntamento e il ritrovo per questi campioncini in erba è fissato in piazza Borgo San Luca a partire dalle ore 7,30. L’inizio della prima gara è previsto per le ore 9,30 (categoria G1) ed in successione partiranno le altre categorie. Su un tracciato di 1500 metri ricavato sulle vie Lercaro, Roma, piazza Monsignor Vallin, vie E. Berlinguer, A. Moro, e piazza Borgo San Luca, da ripetersi più volte a seconda della categoria, i partecipanti si daranno battaglia con l’intento primeggiare in questo importante appuntamento. Numerose la autorità invitate, tra cui spicca la presenza di Vittorino Gasparetto, consigliere regionale Fci e componente della commissione giovanile nazionale Fci. Sarà inoltre presente una pattuglia della Polizia Stradale di Rovigo a suggellare quel rapporto di amicizia e collaborazione tra la società Emic Bosaro e la Polizia di Stato che, assieme, da anni collaborano nel progetto “Pinocchio della FCI” legato all’educazione stradale. “Tutto è pronto – ha detto il presidente Massimo Rossi – per questo importante appuntamento. Ci conforta il numero degli iscritti e questo fa ben sperare che le gare saranno combattute dall’inizio alla fine. Un grazie lo devo a tutti coloro che ci hanno aiutato ad allestire questo avvenimento sportivo naturalmente, un particolare ringraziamento lo devo alla famiglia Rondina da sempre vicina alla nostra società e all’amministrazione comunale di Bosaro per il patrocinio”.

C.S.



Articoli correlati