Home » BASKET

La Rhodigium Basket dà il via alla stagione 2019-2020

24 agosto 2019 Stampa articolo

basketROVIGO – Lunedì 26 agosto avrà ufficialmente inizio la nuova stagione della Rhodigium Basket, che alle ore 19 prenderà parte a un aperitivo di presentazione presso il bar Franchin in piazza Vittorio Emanuele. Grande entusiasmo in casa Rhodigium che si prepara ad affrontare per il terzo anno consecutivo il campionato di serie B. Riprende quindi l’attività, dopo un’estate trascorsa lavorando su riconferme e acquisti di livello: riconfermato lo staff tecnico con coach Frignani al suo secondo anno da primo allenatore, al suo fianco coach Migliorini, e Pegoraro neo-preparatore atletico della prima squadra.

Completamente rivoluzionato il roster, che vede, dopo le riconferme delle protagoniste della passata stagione, due acquisti di grande spessore come Stoppa e Ferri, e il gradito ritorno di Flora Bergamin dopo una parentesi di un anno in serie A2. A questi si aggiunge il rientro di Martina Malin dopo due anni di stop, a causa della rottura del legamento crociato; grave assenza invece sarà quella di Elisa Ballarin, seconda miglior realizzatrice tra le file rossoblù nella passata stagione. Oltre Ballarin, anche Manesco ai box; entrambe non rientreranno prima del 2020.

Squadra che sulla carta può ambire ad obiettivi importanti, ma sarà fondamentale per le ragazze di coach Frignani, trovare la giusta intesa e nuovi equilibri di gioco.

Queste le parole dell’head coach rossoblù: “Dovremo trovare la strada facendo tutte quelle piccole e grandi cose che fanno la differenza. Abbiamo tanta voglia di lavorare ed entusiasmo. Ho un gruppo di ragazze stacanoviste e instancabili (mi riferisco al gruppo nutrito dell’anno scorso) a cui si sono aggiunte delle vere e proprie professioniste, cosa che non può che darci forza e fiducia. La cosa secondo me più importante, sarà capire che avremo pressione, ma dovremo imparare a girarla a nostro favore; se saremo sotto pressione è perché siamo una squadra temibile e dobbiamo capire che è un’arma a nostro vantaggio e non un freno. Comunque andrà la stagione, quella di quest’anno sarà un’annata storica a Rovigo, a partire dalle professioniste che rimangono affascinate dal nostro progetto, fino ad arrivare alle squadre di A1 che accettano di incontrarci in amichevole e giocheranno nel nostro palazzetto. Qualcosa di importante è cominciato e sarà stupendo costruirlo con tutta la gente di Rovigo che verrà a sostenerci”.

 Cappellato e compagne saranno impegnate in un pre-campionato intenso, con sedute di allenamento tutti i giorni per tutto il mese di settembre e solo pochi giorni di riposo nei weekend, per preparasi al meglio in vista dell’esordio in campionato, probabilmente casalingo, che avrà luogo il 28 settembre. Rhodigium che già la prossima settimana affronterà in uno scrimmage di lusso, la formazione militante in serie A1 della Pallacanestro Vigarano. Primo vero test match casalingo sarà invece contro la Nuova Pallacanestro Treviso, in occasione dell’attesissimo evento del Rhodigium Basket Day, che avrà luogo il 7 e 8 settembre presso il palasport di Rovigo. Altra amichevole con Sarcedo sabato 14 settembre sul parquet di casa; infine le ragazze di Frignani saranno ospiti al torneo di Alpo Verona il 21 e 22 settembre, insieme alle formazioni di Mantova, Marghera ed Alpo.

Tanto entusiasmo e anche tanto lavoro in tutto l’ambiente rossoblu, a partire da patron Galasso, che ha contribuito in prima persona alla crescita della società; fondata nel 2010 da un gruppo di genitori per permettere alle proprie figlie di coltivare la passione per la pallacanestro, oggi la Rhodigium è alla sua terza partecipazione al campionato di serie B e strizza l’occhio alla serie A. Ormai punto di riferimento per tutto il movimento cestistico cittadino, la Rhodigium è sulla buona strada per riportare la grande pallacanestro a Rovigo.

Presidente Galasso, come siete giunti ad una realtà come quella di oggi?

“Riuscire ad allestire una squadra di serie B competitiva come quella di quest’anno è un risultato che parte da lontano e ha basi solide. Abbiamo avuto la pazienza e a capacità di far crescere le nostre atlete e contemporaneamente ci siamo strutturati come società. Questo ha finalmente attirato anche a Rovigo allenatori e giocatrici di alto livello che hanno creduto nella Rhodigium, dando ulteriore slancio al progetto societario, che attualmente credo abbia le carte in regola per riportare il basket che conta in città”.

Una stagione che si preannuncia molto esaltante; quanto lavoro c’è dietro a un progetto così ambizioso?

“Moltissimo. La gestione di una società sportiva è molto complessa ed articolata, soprattutto se si vuole offrire sempre maggior professionalità e se si vogliono condividere le scelte. Io mi fido molto di tutti i miei collaboratori, dirigenti ed allenatori, e l’avere sempre cercato di fare in modo che le scelte di fondo siano partecipate ha creato un ambiente stimolante e in cui si lavora volentieri”.

 

Gli appuntamenti del pre-season rossoblu:

mercoledì 4 settembre h 19.00 Vigarano (serie A1) vs Rhodigium Basket

domenica 8 settembre h 18.30 Rhodigium Basket vs Nuova Pall. Treviso (serie B)

sabato 14 settembre h 20.00 Rhodigium Basket vs Basket Sarcedo (serie A2)

sabato e domenica 21-22 settembre Torneo ad Alpo Verona (serie A2-B)

sabato 28 settembre h 20.30 1^ giornata di campionato serie B

 

C.S.



Articoli correlati