Home » BASKET, Promozione

Le pantere hanno iniziato

27 agosto 2019 Stampa articolo

basketROVIGO – E’ ufficialmente iniziata ieri sera la stagione della prima squadra del Cipriani Nuovo Basket Rovigo. Capitan Khalifa Diagne e compagni hanno lavorato sodo agli ordini del preparatore fisico Diego Raul Panagin per tre quarti dell’allenamento. L’ultima parte, coach Maurizio Ventura ha ripreso il lavoro tecnico e tattico iniziato la scorsa stagione.

Ieri sera, al palasport di Rovigo, erano presenti tutte le Pantere, tranne l’Under 20 Francesco Argenziano, influenzato. Si sono rivisti i riconfermatissimi Marco Demartini, Khalifa Diagne, Luca Doati, Tommaso Gobbo, Davide Golinelli, Enrico Motton, Enrico Salvà, Francesco Tiberio e Luca Turri, ma la grande curiosità dei tifosi presenti alla prima seduta era soprattutto per i nuovi: i lunghi Davide Serain e Francesco Prosdocimi, il ritrovato Alberto Ferrari e l’attesissimo Matteo Bombace, che ha mostrato di essere davvero in grandissima forma.

Dopo il saluto del presidente Gionata Morello, affiancato ieri sera dai dirigenti Marina Cuberli, Carolina Zambelli e Riccardo Ferrari, è stata la volta di coach Maurizio Ventura. Presente anche il delegato (assieme al suo staff) provinciale della Federazione Italiana Pallacanestro, Roberto Altafin, che ha fatto il proprio in bocca al lupo ai rossoblù. Il messaggio di staff dirigenziale e tecnico era comune: con umiltà, coesione del team e molto lavoro, le soddisfazioni arriveranno. L’obiettivo societario è di migliorare il risultato della scorsa stagione. Dunque, un target davvero molto ambizioso per il Cipriani Rovigo, visto che significherà dover raggiungere la finalissima Play Off. Un traguardo, che lo scorso anno venne sfiorato di un soffio, certamente non scontato: anche se Pro Pace Padova e CUS Padova sono salite di categoria, rimane un campionato, quello regionale di Promozione, che è estremamente difficile. Non ci saranno solamente le solite ostiche formazioni de I Frogs, Pallacanestro Noventa Padovana, Pallacanestro Piovese, ma anche la new entry Abano Terme che ha allestito una squadra davvero competitiva per puntare al doppio salto di categoria.

Il Cipriani ha una immensa responsabilità quest’anno: compiere un altro piccolo passo per riportare il basket rodigino ai livelli di qualche anno fa.

E le basi, per mantenere nel tempo la giusta categoria, sono state gettate nei giorni scorsi con la nascita del Nuovo MiniBasket Rovigo, nella palestra “Parenzo Nuova”

Il Cipriani Nuovo Basket Rovigo, versione 2019/2020, si è presentato domenica alla città. Dopo un aperitivo con i tifosi, in un noto locale del centro, le Pantere sono salite sul palco della sagra di San Bortolo, davanti al pubblico delle grandi occasioni.

Il presentatore Luigi De Falco ha chiamato un giocatore alla volta. Capitan Diagne e compagni hanno avuto dunque la possibilità di farsi conoscere rispondendo alle varie domande. Coach Maurizio Ventura, presente assieme al suo staff composto dal vice Simone Chiapperin e dal preparatore fisico Diego Raul Panagin, ha parlato della stagione alle porte, che ufficialmente è iniziata ieri, alle ore 20:30, al palazzetto dello sport di Rovigo con la prima seduta d’allenamento.

C.S.



Articoli correlati