Home » RUGBY

Rugby Rovigo presenta la nuova maglia alla conviviale di Albarella

7 settembre 2019 Stampa articolo

ALBARELLA (Rovigo) – E’ iniziato ieri il ritiro ad Albarella per i ragazzi della FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta che appena arrivati nell’Isola si sono rilassati in piscina per un lavoro di defaticamento. Nella seconda parte della giornata i bersaglieri con gli Sponsor, seguiti dai maestri del Golf Club di Albarella, hanno passato un piacevole pomeriggio insieme, dove si sono divertiti giocando a golf.

Il direttore dell’isola Mauro Rosatti e il presidente Francesco Zambelli hanno accolto prima di cena nel ristorante del Golf Club di Albarella i giocatori con lo staff, Sponsor, dirigenti e stampa, condividendo la volontà di una nuova progettualità fra il club di Viale Alfieri e l’Isola.

Terminata la cena di gala, è Antonio Romeo, team manager dei rossoblù, che a nome dello Staff conferma Matteo Ferro come capitano della FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta per la Stagione 2019/20 affiancato da Jacques Momberg e David Odiete nel ruolo di vice.

L’ultima parte dell’evento è stata dedicata alla grande novità di quest’anno, la nuova maglia da gioco. La FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta infatti è la prima società d’Italia ad avere le maglie personalizzate con il cognome dei XV giocatori che scenderanno in campo. Durante la presentazione è Marta Mandruzzato per conto di Kappa, a prendere la parola per spiegare le caratteristiche tecniche della Kombat 2020. Un fragoroso applauso ha accolto Matteo Ferro, Edoardo Lubian, David Odiete, Jacques Momberg, Diego Antl e Massimo Cioffi che hanno indossato in anteprima la Kombat 2020.

Queste le parole del presidente Zambelli:“La creazione e lo sviluppo della maglia che rappresenta il nostro club ha sempre avuto un ruolo centrale per la FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta. Condividere questa novità nel panorama rugbistico italiano con Kappa è un vero piacere e non fa altro che alimentare il blasone della Rugby Rovigo Delta sia dentro che fuori dal campo con massima attenzione per sponsor, tifosi oltre che giocatori e staff.”

Sul fronte sportivo invece il giocatore Davide Vecchini, che durante l’allenamento di lunedì ha riportato un trauma distorsivo al ginocchio dx con lesione capsulo legamentosa confermata dalle indagini diagnostico strumentali già eseguite. La prossima settimana verrà sottoposto a visita specialistica Ortopedica per definire la modalità e i tempi di trattamento.

 

C.S.



Articoli correlati