Home » Basket giovanile

Ripartita l’attività giovanile della Rhodigium Basket

18 settembre 2019 Stampa articolo

ROVIGO – Con l’inizio della stagione della prima squadra, è ripartita ufficialmente anche l’attività del settore giovanile Rhodigium Basket che vanta ormai circa 100 tesserati e 7 formazioni iscritte ai rispettivi campionati regionali. Vivaio che oggi può contare su una società cresciuta e più strutturata, pronta ad investire sui propri atleti e a competere con le migliori squadre anche a livello giovanile. Grandi novità accompagneranno le under targate Rhodigium, a cominciare dallo staff tecnico; saranno infatti due giocatrici della prima squadra, nonché neolaureate in scienza motorie, Martina Malin e Sara Cappellato, le responsabili della preparazione atletica di tutto il settore giovanile.

Under13 femminile. Gruppo numeroso ed affiatato quello dell’under13, che per la prima volta si misurerà in un campionato giovanile; archiviata quindi l’esperienza minibasket, le giovani rossoblu verranno seguite da coach Carlo Canton, giovane allenatore proveniente dalla pallacanestro Piovese con alle spalle importanti esperienze a livello giovanile.
Under14 femminile. Gruppo nutrito di atlete, nato dalla collaborazione con il Legnano Basket e la Pallacanestro Redentore Este. Una delle squadre più interessanti per potenzialità fisiche e margini di miglioramento, verrà guidata da una grande coach come Giulia Pegoraro affiancata da coach Giorgio Calonego.
Under16 femminile. Sicuramente le più mature e le più numerose; viste le tante atlete classe 2004 e 2005, il gruppo parteciperà a due campionati, sia under16 Gold che under16 Silver, così da dare l’opportunità a tutte le atlete di poter avere spazio e minuti per crescere . Opportunità è la parola che contraddistingue questo gruppo che infatti avrà nel corso della stagione l’occasione di aggregarsi alla prima squadra di coach Frignani. Sarà sempre la coppia Pegoraro-Calonego a guidare le due squadre under16 femminile.
Under13 maschile. I ragazzi annata 2007 saranno guidati per il secondo anno consecutivo da Coach Cristiano Marsiglio; gruppo ormai coeso ed entusiasta, pronto a continuare ad imparare e a crescere. Come per le loro coetanee della femminile, sarà il primo contatto con i campionati giovanili.
Under14 maschile. Squadra molto unita , che nonostante qualche partenza, ha iniziato con grande entusiasmo la nuova stagione. Sarà il neo-coach Carlo Canton ad avere il compito di continuare a far crescere tecnicamente e tatticamente questi giovani classe 2006; gruppo che lo scorso anno ha raccolto enormi soddisfazioni arrivando 3° alle final four regionali e su cui la società riveste grandi speranze e progetti.
Under16 maschile. La formazione composta da atleti del 2004-2005, verrà allenata dallo storico coach rossoblu Marco Carbonin, il quale metterà a disposizione della squadra tutta la sua esperienza, il suo attaccamento ai colori Rhodigium, e il suo grandissimo entusiasmo . Un gruppo in continua crescita, sempre più partecipe e appassionato; grandi aspettative anche nei confronti di questo gruppo, che cresce a vista d’occhio e che rappresenta, assieme agli under18 maschili, il futuro più prossimo della società della presidente Galasso.
Under18 maschile. Il primo gruppo storico maschile targato Rhodigium Basket sta continuando a raccogliere grandissimi frutti. Per il secondo anno sotto la guida di coach Marco Migliorini, l’under18 inizierà l’ennesima stagione in maglia rossoblu, con l’importante obiettivo di proseguire il suo percorso di crescita; crescita che ci auguriamo possa portare questi cestisti, in un futuro non troppo lontano, ad essere dei giocatori senior più pronti possibile.

Una stagione lunga che vedrà tutte le squadre impegnate in campionati federali, con la voglia e l’ambizione di migliorarsi ogni giorno di più. Queste le parole del neo-direttore sportivo Diego Demartini: “Sono convinto che sarà un’annata sportiva impegnativa per i nostri ragazzi e le nostre ragazze, ma nello stesso tempo ricca di soddisfazioni. Dovranno continuare a venire in palestra con la voglia di divertirsi con i propri compagni e compagne di squadra, ma anche con l’obiettivo di consolidare quanto appreso negli anni scorsi e di migliorarsi come atleti e giocatori di basket. Tale percorso, chiaramente, passa attraverso il supporto della società che deve mettere loro a disposizione un’organizzazione strutturata, le infrastrutture per giocare e le persone giuste per farli crescere. Noi ci stiamo provando con tutte le forze e l’aver confermato i nostri coach dello scorso anno, Pegoraro, Migliorini, Carbonin e Marsilio, integrando la squadra degli allenatori con innesti di sicuro valore come Carlo Canton e Giorgio Calonego, dimostra la nostra volontà di investire sul settore giovanile che è linfa per le future squadre senior femminili e maschili.”
 
 “Tutto questo non sarebbe realizzabile” conclude la presidente Maria Paola Galasso “senza la collaborazione di molte società, per cui a nome della Rhodigium basket ci tengo a ringraziare pubblicamente realtà come: A.L.Ba Adria, Pall. Lendinara, Pall. Redentore Este, Legnago Basket, Basket San Martino di Venezze, Scuola Basket Polesine e Basket Conselve, che hanno sempre dimostrato fattiva disponibilità al dialogo per creare squadre competitive.

In queste settimane le squadre giovanili saranno impegnate nei primi test amichevoli. Si inizia giovedì 19 con una partita interna tra under13 maschile di coach Marsiglio e under13 femminile di coach Canton; ragazze dell’under13 che scenderanno di nuovo in campo sabato 21 contro le pari età del Basket Rosa Bolzano. Sempre nella giornata di sabato, sarà di scena anche l’under16 maschile, ospite a Conselve. In via di definizione, lo scrimmage tra i ragazzi dell’under 18 e i ragazzi dell’under 16 della Pallacanestro Lendinara di coach Salvatore Vacca.
Sabato 28 settembre, prima dell’esordio in campionato della serie B, si terrà un’amichevole tra le under14 femminili del duo Pegoraro-Calonego contro le ragazze di Lonigo (squadra che gioca con il nome di Montecchio Maggiore); in trasferta invece l’under14 maschile che sarà impegnata in un torneo ad Albignasego con diverse formazioni padovane. 
Domenica 29 tutta all’insegna della palla a spicchi per le under16 femminili di coach Pegoraro e Calonego. Ben ventidue le atlete delle annate 2004-2005, che verranno divise in due gruppi: uno giocherà in mattinata a Padova contro l’under16 della neo-formata società Pallacanestro Femminile Padova (nata dalla collaborazione di Basket Orfeo e Cadelfa Padova); l’altro gruppo giocherà a Vicenza nel pomeriggio contro le ragazze dell’under16 della storica AS Vicenza .

 

 

C.S.



Articoli correlati