Home » VOLLEY

Marini Delta: continua il precampionato, doppio confronto San Donà

2 ottobre 2019 Stampa articolo

volley A3PORTO VIRO (Rovigo) – Continua il precampionato della Biscottificio Marini Delta Volley Porto Viro. Reduci dal secondo posto al Torneo Città di Prata, questa settimana i nerofucsia saranno impegnati in un doppio confronto con l’Invent San Donà, prossima rivale in Serie A3 Credem Banca.

Giovedì 3 ottobre le due squadre saranno di scena al Pala Invent di Jesolo, con inizio alle ore 18.30. Domenica 6 ottobre la contesa si sposterà al Palasport “Giuseppe Veronese” di Chioggia: il match prenderà il via alle ore 17.30, a seguire ci sarà la presentazione delle formazioni giovanili del Volley Clodia AICS (maschile) e del Volley Clodia Femminile. Come noto, entrambe le società gravitano nell’orbita Delta, dunque, l’evento congiunto di domenica si propone come ulteriore collante della partnership sull’asse Chioggia-Porto Viro.

Tornando alla prima squadra nerofucsia, la doppia sfida con San Donà dovrà dare risposte significative a coach Massimo Zambonin. La vittoria di domenica scorsa contro la stessa Invent (3-0 il punteggio) aveva ringalluzzito tutto l’ambiente deltino, complice anche il ritorno in campo di Alessandro Dordei che, seppur non ancora al 100%, era riuscito a dare equilibrio in seconda linea e portare sostanza all’attacco.

Dalle stelle alle stalle, perché le tante belle cose viste nel primo match del Torneo Città di Prata sono diventate una sorta di lontano ricordo nel successivo confronto con i padroni di casa della Tinet. Al cospetto dei passerotti friulani, la Marini Delta ha stentato a trovare il filo conduttore del proprio gioco. D’accordo, alla seconda partita consecutiva era normale subentrasse un po’ di stanchezza (mentre Prata aveva avuto diverse ore per riposare) e a quel punto Dordei era già in doccia da un pezzo, ma era lecito attendersi qualcosa di più da Cuda e compagni.

In altre parole, il Delta ora cerca la continuità, la “durata” più che il singolo acuto. Il rodaggio con San Donà servirà proprio a trovare il giusto ritmo partita, anche perché l’esordio in campionato è sempre più vicino: il 20 ottobre a Porto Viro sbarcherà la Goldenplast Civitanova e in palio non ci saranno solo onore e applausi, ma i preziosissimi primi tre punti della stagione.

C.S.



Articoli correlati