Home » SPORT GAELICI

E’ tempo di Rounders

Sabato 19 ottobre, alle ore 14.45, andrà in scena il match di Gaa Rounders tra BSC Rovigo e Ascaro Rovigo Gaa. In palio la Polesine Cup.
15 ottobre 2019 Stampa articolo

roundersROVIGO – Dopo il successo dei due tornei internazionali che hanno visto transitare sul diamante rodigino le squadre Zurich GAA, nel 2017, e quella dei campioni d’Irlanda del team The Heath GAA, lo scorso anno, il rounders è divenuto una tradizione consolidata a Rovigo che al momento resta l’unica città italiana a coltivare la passione per questa disciplina sportiva promossa dalla Gaelic Athletic Association irlandese e che è riconosciuta come l’antenata del baseball. Ed è proprio questo il motivo per il quale il Gaa Rounders ha trovato terreno fertile nella “Città delle rose”, la prima in Italia che ha tenuto a battesimo uno sport della tradizione irlandese e che può vantare la presenza del BSC Rovigo, uno dei club sportivi più attivi e di successo del territorio.

Sabato pomeriggio saranno queste due realtà sportive cittadine ad andare a caccia del trofeo messo in palio dalla New Ascaro Rovigo asd che in collaborazione con il BSC Rovigo organizzerà l’evento sportivo che si giocherà con la formula Mixed, quella che prevede la contemporanea presenza nei rooster di atleti di sesso maschile e femminile.

Questa partita chiuderà di fatto la stagione in chiaroscuro del Baseball Softball Club Rovigo, una stagione che ha regalato tantissime soddisfazioni ma anche una cocente delusione che ha procurato qualche ferita che dovrà essere guarita quanto prima possibile in vista del prossimo campionato. Il Gaa Rounders potrà dare il suo contributo per ritrovare la strada perduta? Tucidide, 400 anni prima della nascita di Cristo, affermava che: “Bisogna conoscere il passato per capire il presente e orientare il futuro” ed il Gaa Rounders è un ottimo mezzo per perseguire la filosofia dell’antico storico greco essendo, come detto, il gioco portato dagli immigrati irlandesi nell’America del XIX secolo dove subì quell’evoluzione darwiniana che portò allo sviluppo di quello che ancor’oggi viene da tutti riconosciuto come l’American Pastime: il baseball! Proprio questo è uno degli aspetti più amati da molti di quelli che scenderanno in campo sabato prossimo per cimentarsi, ancora una volta, con il gioco degli antenati del batti e corri in salsa irlandese.

I PRECEDENTI

Il torneo di Gaa Rounders in Polesine, come si diceva all’inizio, è divenuto ormai una tradizione consolidata. La prima partita assoluta giocata in Italia, di questo sport della tradizione irlandese, venne disputata il 27 Settembre 2015 a Badia Polesine dove i Drunkballs, locale squadra di baseball, affrontarono  la squadra dell’Ascaro Rovigo GAA Rounders che s’impose con il risultato di 16 a 12. Questo fu l’unico match giocato da due squadre maschili. Dall’anno successivo, infatti, si giocherà sempre con la formula Mixed.

Visto il successo del match sperimentale, si decise di riproporre l’evento nel 2016. L’8 Ottobre si giocò a Rovigo il match targato “GAA Rounders Italy Day”. Toccherà ad un team del Baseball Softball Club Rovigo sfidare la squadra dell’Ascaro Rovigo GAA Rounders. Stavolta ad avere la meglio sono gli interpreti del moderno gioco del “batti e corri” che s’imposero sui cultori delle tradizioni sportive irlandesi con il risultato di 13 a 8.

Nel 2017 il Torneo si allarga grazie alla partecipazione del team svizzero Zurich Inneoin Gaa. Il 14 Ottobre, il new field di Rovigo ospita la prima Alpen Cup GAA Rounders “Trofeo Casetta Rossoblu”. Vince l’Ascaro Rounders GAA che pareggia con Zurigo e batte di misura i cugini del BSC nel derby stracittadino.

Tocco internazionale anche nell’edizione dello scorso anno: a Rovigo arrivano i maestri irlandesi del club The Heath GAA Rounders. Il 25 Agosto si gioca la Rovigo GAA Rounders International Cup “Trofeo Agora Sport Online”. I maestri irlandesi, che nel weekend precedente si erano aggiudicati il titolo All-Ireland, conquistano anche il torneo rodigino dispensando una vera e propria lezione ad entrambe le squadre di casa imponendosi con il risultato di 32 a 9 sul team schierato dal BSC e 34 a 2 sui “gaelici” dell’Ascaro. Ininfluente, ai fini della classifica finale, la vittoria per 40 a 9 ottenuta dai rossoblu del Baseball Softball Club Rovigo nel derby.

 

C.S.



Articoli correlati