Home » BASKET, Maschile, Promozione

Il Cipriani travolge anche la Piovese

19 ottobre 2019 Stampa articolo

Pallacanestro Piovese – Cipriani Nuovo Basket Rovigo: 47-71

Piovese: Canciani 3, Desirò, Bertaggia 9, Scopel 5, Dal Piva 8, Rossi 4, Lazzarin 2, Pinato 2, Manfrin, Ferro, Pergola 6, Gambalonga 8. All.: Zagolin.

Rovigo: Bombace 8, Turri 3, Serain, Gobbo 11, Doati 11, Demartini 8, Ferrari 2, Salvà 6, Diagne 5, Motton, Argenziano, Tiberio 17. All.: Ventura.

Arbitri: Dike e Ottoveggio.

Note: (parziali 7-22, 28-46, 36-59, 47-71). Fischiato fallo antisportivo a Pergola (Piovese) e Turri (Rovigo). Uscito per falli Turri (Rovigo).

PIOVE DI SACCO (Padova) – Non è solo la terza vittoria su tre incontri sinora disputati, ma è anche la terza partita in cui il Cipriani Nuovo Basket Rovigo rifila più di venti punti all’avversario.

I timori, alla vigilia del confronto contro la Piovese, erano davvero molti. Il campo dei padovani è storicamente molto difficile da espugnare, forte di un seguito fidatissimo. In effetti, anche ieri sera, nel Palajunior di Piove di Sacco, fra tifosi rodigini e piovesi il palasport era strapieno con gente costretta in piedi. La serata di spettacolare basket maschile non ha deluso, con una partita molto fisica e con diverse belle azioni, la maggior parte griffate N.B.R..

Coach Ventura manda in campo Turri, Tiberio, Demartini, Ferrari e Gobbo e in pochi secondi le Pantere si portano sul 7 a 0 grazie ad una penetrazione di Demartini (altra ottima prestazione per l’all around rossoblù), ad una magia del solito Tiberio e ad un gioco da tre di Gobbo, autore di una prova molto convincente. Piovese risponde con una bomba di Canciani, un canestro di Pergola e, quindi, due punti di Bertaggia, che ieri sera è stato ottimamente limitato dalla difesa rodigina. Piovese nel primo quarto segna solamente sette punti. Rovigo ne mette 22 e, di fatto, la partita finisce qui. Il resto della gara è un tentativo di inseguimento da parte dei padroni di casa, che perdono anche il secondo quarto (16-24), pareggiano il terzo e perdono l’ultima frazione di gioco. Rovigo ha sicuramente riscattato l’opaca prova della scorsa settimana, quando comunque rifilò un +20 al Don Bosco Padova, ma deve riuscire a mantenere la stessa intensità della prima metà gara per tutto l’incontro.

Coach Ventura esce dagli spogliatoi molto soddisfatto perché il gioco espresso dal Cipriani N.B. Rovigo è spesso davvero impressionante. Positivissime le risposte dei soliti rossoblù (su tutti Tiberio, Demartini e, per la prima metà di gara, anche Doati), ma molto bene pure Ferrari, sempre più punto di riferimento della difesa rossoblù, e Salvà, che si fa sempre trovare pronto dal tecnico bolognese e che ieri sera ha messo a segno sei spettacolari punti. Nota dolente l’infortunio muscolare di Bombace a pochi minuti dal fischio finale, uscito zoppicando. Il prossimo appuntamento è per venerdì prossimo (ore 21:15), al palasport di Rovigo, contro il forte Basket Sant’Elena. Intanto, capitan Diagne e compagni si possono godere il primo posto in classifica, occupato assieme al Basket Abano Montegrotto.

I risultati della terza giornata del Girone C: Dolo Dolphins – Pall. Noventa Padovana 56-43, Pall. Piovese – Cipriani N.B. Rovigo 47-71, I Frogs – Basket Abano Montegrotto 66-74, Basket Arcella Padova – Usma Caselle 45-63, Basket San’Elena – Don Bosco Padova 61-65, Virtus Cave Padova – Basket Conselve 54-63, Battaglia Terme – Energy Albignasego 71-75. Classifica: Cipriani N.B. Rovigo e Basket Abano Montegrotto 6; Dolo Dolphins, Basket Sant’Elena, Basket Conselve, Energy Albignasego e Usma Caselle 4; Pall. Noventa, Arcella Padova, Don Bosco Padova, Pall. Piovese e Battaglia Terme 2; I Frogs e Virtus Cave Padova 0.

Prossimo turno: Usma Caselle – I Frogs, Energy Albignasego – Dolo Dolphins, Cipriani N.B. Rovigo – Basket Sant’Elena, Basket Conselve – Arcella Padova, Pall. Noventa – Virtus Cave Padova, Don Bosco Padova – Battaglia Terme, Basket Abano Montegrotto – Pall. Piovese.

C.S.



Articoli correlati