Home » NUOTO

Successo per il Trofeo Master di Rovigo

28 ottobre 2019 Stampa articolo

ROVIGO – Grande successo, nelle piscine del polo natatorio di Rovigo, per la 23^ edizione del trofeo nazionale master Rovigonuoto, 2° Memorial Alessandro Fioratto, prima prova del circuito nazionale supermaster e prima prova del Gran Prix Veneto. Cinquecento atleti hanno animato il trofeo decretando un grande successo sia organizzativo sia agonistico. Nella mattinata il ricordo di Alessandro Fioratto cui è dedicato il trofeo e al ricordo di un altro dei monumenti del nuoto rodigino e nazionale il tecnico Francesco Beria, recentemente scomparso. Presenti anche gli amici della squadra di calcio, sport che Fioratto praticava oltre al nuoto. Il momento emozionate sotto ogni punto di vista è stato coordinato da Enrico Novo, prima della disputa dei 50 farfalla maschili la gara di Alessandro, ha visto prima il ricordo di Alessandro Fioratto   letto da Lisa Santato e poi  una lettera scritta idealmente al papà da parte di Carlotta Beria, figlia di Francesco, che aveva anche allenato Alessandro nella sua lunghissima esperienza con la Rovigonuoto. Si è passati poi alla premiazione di un atleta estratto a sorte tra tutti i partecipanti e alla consegna di fiori alla famiglia di Fioratto, la mamma, la moglie e la piccola figlia, e a Carlotta Beria. Quindi c’è stata la disputa di una batteria dei 50 farfalla con in acqua amici di Fioratto e la corsia quattro con la cuffia di Alessandro, è seguito successivamente un minuto di silenzio.

La classifica a squadre ha visto nell’assoluta al primo posto la Rovigonuoto, al secondo 2001 Padova e al terzo la Padovanuoto; nella classifica per fasce da 1 a 18 atleti, prima il nuoto Giunone, da 19 a 30 atleti al primo posto Candido Cabbia, da 31 a 55 atleti prima la Padovanuoto, da 56 a 85 atleti al primo posto la Rovigonuoto. 

Il bilancio della Rovigonuoto è stato grande anche nelle medaglie individuali conquistate, 10 d’oro, 14 d’argento e 11 di bronzo. Le medaglie d’oro conquistate dagli atleti della squadra master della Rovigonuoto sono le seguenti: Anna Barin categoria U25  nei 100 stile libero; Stefania Schiesari categoria M55 nei 100 stile libero; Giacomo Gandini categoria M30 nei 100 stile libero; Marco Rivarollo categoria M35 nei 50 farfalla; Anna Barin categoria U25 nei 200 misti; Lisa Santato categoria 40 nei 200 stile libero e nei 50 rana; Claudia Martinelli categoria M50 nei 200 stile libero; Barbara Cavallaro categoria M50 nei 50 rana; Andrea Cervellin categoria M25 nei 100 stile libero. Le medaglie d’argento: Claudia Martinelli categoria M50 nei 100 stile libero; Francesco Santato categoria M70 nei 100 stile libero; Nicola Pozzato categoria U25 nei 200 misti; Andrea Cervellin categoria M25 nei 200 misti; Daniele Toso categoria M50 nei 200 misti; Paola Guerrini categoria M65 nei 100 dorso; Bruno Roccato categoria M65 nei 100 dorso; Francesco Santato categoria M70 nei 100 dorso; Stefania Schiesari categoria nei 200 stile libero; Davide Ferrara categoria M50 nei 200 stile libero; Fabrizio Peccarisi categoria M55 nei 200 stile libero; Letizia Battistella categoria  U25 nei 50 rana; Paola Guerrini categoria  M65 nei 50 rana; Giacomo Gandini categoria  M30 nei 50 rana. Le medaglie di bronzo sono le seguenti: Sonia Martello categoria M50 nei 100 stile libero; Cristian Marzana categoria  M35 nei 100 stile libero; Davide Ferrara nei 50 farfalla; Giulia Barin categoria U25 nei 100 dorso; Letizia Battistella categoria U25 nei 200 stile libero; Stefania Tognin categoria M30 nei 200 stile libero; Stefania Manzoli categoria M50 nei 200 stile libero; Cristian Marzana categoria M35 nei 200 stile libero; Alessandro Orsetti categoria M45 nei 200 stile libero; Laura Ferrigo categoria M25 nei 50 rana; Diego Orlando categoria M45 nei 50 rana. Prossimo impegno per la squadra master Rovigonuoto il trofeo di Vicenza in programma per il 24 novembre.

C.S.



Articoli correlati