Home » Basket giovanile

Bene nel weekend le giovanili Rhodigium

31 ottobre 2019 Stampa articolo

ROVIGO – È stato un weekend lungo e molto intenso quello appena conclusosi per il settore giovanile Rhodigium Basket: fra sabato e domenica sono scese in campo dodici formazioni della compagine rodigina, di cui nove impegnate in gare casalinghe.

Primi a scendere in campo gli Under14 maschili allenati da coach Carlo Canton, che hanno affrontato per la seconda di campionato a Borsea i pari età di A.L.Ba. 2015 Adria; partita molto combattuta che si è risolta solo negli ultimi minuti a favore dei giovani rossoblu col punteggio di 61-53.
A seguire, i giovani Under13 maschili di coach Cristiano Marsiglio hanno affrontato sullo stesso campo il Vil.To.Sa. Basket; anche questa gara è stata giocata punto a punto fino al risultato finale di 46-41 per gli ospiti di Saonara.
In contemporanea al palasport di Rovigo andava in scena Rhodigium contro Giants Basket Marghera per il campionato Under16 femminile Silver; le ragazze guidate da coach Giorgio Calonego hanno ceduto il passo alle avversarie, col punteggio di 34-46.

La domenica si è aperta con due incontri minibasket giocati nella palestra Parenzo vecchia: per la categoria Aquilotti 2009, i bambini di Emma Cognolato si sono confrontati con il Redentore Este, mentre le Esordienti femminili di Giulia Pegoraro hanno incontrato le bambine di A.L.Ba. 2015 Adria. Nel pomeriggio invece di scena gli Esordienti maschili di Elisa Ballarin che hanno incontrato i ragazzi dell’Energy Basket Albignasego. Tutte e tre le gare si sono svolte in un clima sereno all’insegna della sportività e del divertimento; le squadre Rhodigium sono uscite vincenti su tutti e tre i campi.
In mattinata a Borsea si è disputata la gara tra i ragazzi dell’Under16 contro Scuola Basket Polesine; coach Marco Carbonin ha conquistato i primi due punti in campionato dopo una gara conclusasi all‘over time sul punteggio di 84-79.
Prima gara in trasferta invece per Giorgio Calenego e le ragazze dell’Under14 che si sono arrese nell’ultimo quarto al Famila Basket Schio per 57-45, mostrando comunque carattere e buoni margini di miglioramento.
Anche la squadra Under13 femminile ha debuttato fuori casa contro C.M.B. Alpo, conquistando la prima vittoria col punteggio di 41-52.; un risultato che incoraggia l’allenatore Carlo Canton e tutta la squadra.
Terza vittoria nel pomeriggio a Borsea per la compagine Under18 maschile che si è imposta sulla Polisportiva UISP Chioggia per 76-49, con una buona prestazione collettiva che conferma la vetta della classifica della formazione di coach Marco Migliorini.
L’ultima gara del weekend rossoblu si è giocata al palasport di via Bramante, tra le Under16 Elite rodigine e la formazione dell’Umana Reyer Venezia; netta sconfitta per le ragazze di Giulia Pegoraro col punteggio di 28-91 contro una squadra molto più matura, ma è tanta la voglia di rifarsi e migliorarsi delle giovani rossoblu, iscritte ad un campionato che vede la partecipazione delle società più forti e blasonate a livello regionale e nazionale.

Unica formazione a non scendere in campo la Promozione femminile guidata da coach Dario Manesco, che ha osservato un turno di riposo nella prima giornata di campionato, ma che è pronta a fare il suo esordio in campionato la prossima settimana.

La presidente Maria Paola Galasso e tutto lo staff esce soddisfatto da questo lungo fine settimana di pallacanestro e minibasket, non solo per gli ottimi risultati raggiunti, ma anche per la partecipazione di pubblico e genitori ed il fondamentale apporto di dirigenti e volontari che permettono alle ragazze ed ai ragazzi Rhodigium di scendere in campo e dedicarsi al loro sport.

 

C.S.



Articoli correlati