Home » VOLLEY

Project Star Volley si aggiudica il derby con Ariano

5 novembre 2019 Stampa articolo

volleyCoppa Rovigo

Volley Ariano – Psv Mantovani Global service 0-3

Parziali 13-25, 14-25,16-25

ARIANO – Il primo Derby della stagione va alla Project con merito, tre set giocati con intensità senza particolari sbavature e superiorità di gioco evidente.

Il derby fra le due società è sempre stato molto sentito negli anni e il triplice fischio finale scatena grande gioia per le ragazze di coach Marangon accompagnato dal dirigente Fragonas.

Primo set in campo scende in regia Nicole Gulmini accompagnata dai centrali Miriam Orlandin e linda Duo. Attacco di tutto rispetto con i laterali Eva Duo – Gloria Moretti e l’opposto Nicole Trombini a sostituire il capitano infortunato Sarah Morinelli.

A completare il sestetto il libero Syria Gibin a cui vanno i complimenti per l’agonismo messo in campo che sostituisce l’infortunata Irene Donà.

Ariano schiera nella prima frazione: Morin e Banin schiacciatori, Piva e Pozzati centrali, Stoppa Ester al palleggio con Stoppa Sara in opposto e Biolcati libero

Si parte con attacchi di Moretti e Trombini ben supportati da una Gulmini in gran serata e da Gibin che si fa notare in alcune occasioni di recupero veramente prodigiose.

Il set si chiude piuttosto agevolmente e il secondo set è pressoché una fotocopia del primo con un Ariano in difficoltà in difesa, nelle ripartenze e la banda Duò che martella senza tregua le retrovie avversarie.

Il terzo set è una girandola di cambi per dare respiro alle atlete con Consuelo Mantovani che prende il posto di Trombini in opposto Alessia Ardizzon e Martina Volante per i due centrali e Eva Bonato per Gibin

C’è posto nei minuti finali per Anna Marabini che fa vedere alcuni attacchi precisi prima che l’arbitro decreti la fine delle ostilità. A fine partita il capitano Sara Fecchio e Irene Donà commentano così la partita: “È sempre un dispiacere vedere il derby dalla panchina ma oggi era giusto sostenere le nostre compagne che hanno fatto benissimo …un gruppo speciale con cui abbiamo legato fin da subito e ci aspettiamo molto da questa squadra che darà filo da torcere a tutti”.

“In Coppa Rovigo non abbiamo proprio giocato- queste le parole di coach Luca Pregnolato dell’Ariano”,-  che prosegue “Eva Duò ci passava sopra, è fuori categoria in seconda divisione, ma noi non abbiamo rispettato le consegne muro/difesa e in partita non si può improvvisare, ci servirà di esperienza” – “In Under 14 abbiamo regalato troppo, la partita poteva essere molto più combattuta e non parlo del risultato finale, ma nel nostro modo di giocare”.

 

C.S.



Articoli correlati