Home » VOLLEY

Volley Ariano, bene ma non benissimo!

11 novembre 2019 Stampa articolo

volleyROVIGO – Agli ottavi di finale di Coppa Rovigo, troppo San Pio X per le ragazze della seconda divisione Volley Ariano, sconfitta per 3-0, ma con qualcosa di buono.

Nella palestra comunale di via Mozart a Rovigo, venerdì è andata in scena la gara dei quarti di finale di Coppa Rovigo femminile, tra le padrone di casa della Polisportiva San Pio X, formazione che militerà in prima divisione e il Volley Ariano, compagine che giocherà in seconda divisione femminile.

Il risultato sulla carta era alquanto scontato, ma come si sa, nello sport nulla lo è, e il Tecnico Federale, Luca Pregnolato ci prova, schierando nella prima frazione: Morin e Banin schiacciatori, Piva e Pozzati centrali, Ester Stoppa al palleggio con Sara Stoppa in opposto e Biolcati libero; si parte con il piede giusto! La prima frazione è, soprattutto nella prima parte, un botta, dagli attacchi del San Pio e risposta dalle difese dell’Ariano che rendono piacevole per il pubblico questa prima frazione di gara. Sono i parziali 8/5 e 10/7 sinonimo di un Volley Ariano che prova a tenere il ritmo alto imposto dalle padrone di casa. Nessun cambio da parte di entrambi i tecnici, con il set che va alle padrone di casa per 25/13. Stesso sestetto per il Volley Ariano anche per la seconda frazione, ma stavolta sono le ragazze di coach Marchetto a prendere subito le distanze con un servizio veramente efficace. Per Ariano entra Fioravanti per dar fiato a Banin e Soncin per Ester Stoppa, ma il ritmo imposto dalle avversarie è veramente troppo elevato per le arianesi che depongono le armi con un 25/6 pro San Pio X. Dopo una rifiatata, si torna a giocare e si torna a difendere, anche se non basta a colmare il divario di gioco tra le formazioni. Entra Saja per Sara Stoppa con il set che termina 25/12 per le padrone di casa del San Pio X che volano meritatamente ai quarti di finale di Coppa Rovigo. “In Coppa Rovigo abbiamo giocato sicuramente un buon primo set” queste le parole del Tecnico Federale Luca Pregnolato, che prosegue “L’avversario era veramente fuori categoria per Noi, ma rispettando le competenze muto/difesa abbiamo fatto bene contro una squadra che probabilmente andrà in serie D, Noi dobbiamo affrontare la seconda divisione e perdere così a 13 e 12 punti ci stava” – “In under 16 paghiamo l’inesperienza, in campo abbiamo praticamente 2005, 2006 e 2007, contro dei 2004 avversari; non deve essere o diventare una scusa ma dobbiamo capire che se giochiamo come sappiamo fare in allenamento, puoi anche perdere ma a 17, non di certo a 5 punti! Cresceremo assieme”.volley

Dalle giovanili:

 Under 16: Nella seconda uscita stagionale, in trasferta ad Adria, ancora una sconfitta per le giovani ragazze del Volley Ariano, per mano dell’Adria Volley. In pratica assenti nella prima frazione di gioco, qualcosa di buono si è visto nella seconda frazione di gioco. Nella terza frazione, meglio le 2004 padroni di casa, che impongono al servizio il proprio ritmo contro un Volley Ariano ancora ben distante dal riuscire ad esprimere il proprio miglior gioco. In via Ragazzi del ’99: Adria Volley vs Volley Ariano 3-0 25/5 25/17 25/11

C.S.



Articoli correlati