Home » Scherma, SECONDO PIANO

Irene Pivari due volte sul podio

L’atleta del Centro Scherma Rovigo conquista un argento e bronzo ai campionati regionali veneti
12 novembre 2019 Stampa articolo

schermaVICENZA – Domenica 10 novembre a Vicenza si sono svolti i campionati regionali veneti maschili e femminili di scherma, solo per le specialità (armi) sciabola e fioretto.

In Veneto sono presenti tra le migliori palestre (sale d’armi) d’Italia, di conseguenza tra i migliori atleti. Anche il Centro Scherma Rovigo, nato nel 1984 grazie al maestro Giovanni Casotto, aveva una sua rappresentanza guidata dal maestro Leszek Martewicz, plurimedagliato e campione mondiale con la nazionale polacca.

In questa speciale occasione l’atleta Irene Pivari, a pochi giorni dal compimento della maggiore età, è riuscita a conquistare la medaglia di bronzo ai campionati veneti assoluti di fioretto e la medaglia d’argento ai campionati veneti di categoria (giovani).

Dopo una partenza non scoppiettante nei gironi eliminatori dove l’atleta di Rovigo era riuscita a vincere 3 delle 5 prove, nella fase ad eliminazione diretta Irene è riuscita a prendersi la rivincita fermata due volte solo dalla fiorettista, più volte convocata in nazionale cadetti, Eleonora Berno. La seconda sfida, dopo essere stata anche in vantaggio, la vedeva ancora in parità 12 a 12. Solo nel finale ha ceduto 15 a 12 alla maggiore esperienza dell’avversaria.

C.S.



Articoli correlati