Home » RUGBY, Serie C, Under 18

Vittoria e vetta per Rugby Villadose

Delusione per l’Under 18
18 novembre 2019 Stampa articolo

rugbySCHIO (Vicenza) – Vittoria e vetta della classifica a pari merito con il Rugby Altovicentino per il Fulvia Tour Andreotti Auto Rugby Villadose nella quarta giornata del campionato di serie C1 girone B poule 1 di rugby.

Successo 14-17 sul sintetico di Schio per gli uomini di Vladimiro Pellielo, cui è mancata sin troppa precisione, in special modo nel gioco al piede, nella prima frazione di gioco, chiusa avanti 7-12 con le due mete di Francesco Pravato, per un divario che poteva comunque essere molto più ampio.

Nella ripresa la meta di Benaida, autore anche in precedenza di una trasformazione, a suggellare un vantaggio più sicuro.

Nel finale un po’ di sofferenza per un Dose rimasto con un uomo in meno per il cartellino giallo comminato a Greggio Masin e la meta di prepotenza con la mischia dei padroni di casa.

Per il Fulvia Tour Andreotti Auto Rugby Villadose hanno giocato: Teneggi; Benaida, M. Pellegrini, Pravato, Piombo; Davì, E. Pellegrini; Rizzatello, Pavanello, Franchin; Bressello, Moretto; Marangoni, Moro, Mattana.

Subentrati: Rinaldo, Manfrinato, Greggio Masin, R. Pellegrini, Taddia, Andreotti, Albertin.

“Abbiamo sempre condotto la partita e direi che non è mai stata in discussione – il commento di coach Vladimiro Pellielo -. Nel primo tempo ci mancano 8 punti dalla piazzola e abbiamo concesso loro una meta evitabile nel finale. Nella ripresa avanti 7-17 abbiamo sbagliato un paio di occasioni con il drive andato oltre la linea ma tenuto alto e poi il calcio di liberazione nel finale che ha concesso al RAV l’ultimo possesso per marcare a tempo scaduto. Peccato perché così abbiamo concesso loro un punto di bonus e ora siamo alla pari in classifica anche se a noi ovviamente mancano i 4 punti della penalizzazione.

Ho strigliato i ragazzi chiedendo maggior impegno in allenamento, visto che abbiamo sofferto un po’ in mischia proprio perché ci mancava preparazione visto il maltempo di queste ultime giornate. Sono comunque soddisfatto dei ragazzi che hanno dato un segnale importante di esserci e abbiamo conquistato la vittoria su un campo dove non sarà semplice per nessuna formazione del nostro girone”.

 

UNDER 18

C’è delusione nelle parole di coach Luca Cavallaro al termine dell’ultima sfida della prima fase del girone territoriale per l’Andreotti Auto Fulvia Tour Rugby Villadose under 18, sconfitto di misura stamattina a Conegliano, provincia di Treviso, per 22-19 dal Rugby Villorba.

“Risultato in linea con l’atteggiamento avuto durante tutta la settimana – afferma il tecnico -. Squadra svogliata e poco concentrata contro un Villorba abbordabile, che però ha avuto il merito di giocare senza mollare tutta la partita”.

Incontro che parte bene e dopo solo 5 minuti Cariero segna la prima meta su palla rubata. Subito dopo è invece Gallimberti a segnare con Masiero che trasforma. Sembra tutto facile, ma i ragazzi cominciano a uscire dal piano di gioco assegnato e a commettere i soliti errori “mentali” che portano il Villorba a segnare. Primo tempo chiuso in vantaggio 12 a 7.

Secondo tempo con i neroverdi che lasciano il gioco in mano ai trevigiani, ma a sorpresa ancora Cariero recupera palla su una controruck e segna in mezzo ai pali, Masiero trasforma.

Poi inizia il vero e proprio blackout e invece di pensare a possesso e territorio alcune ingenuità portano il risultato sul definitivo 22 a 19 per i padroni di casa.

Hanno giocato: Masiero, Borin, Marega, Galimberti, Gozzo, Franoso, Cherubin, Guaraldo, Fornasiero, Carriero, Methli, Quaglio, Morello, Zanobbi, Schierati, Boccato.

Il Comitato Regionale Veneto ha sospeso causa maltempo gli incontri del mini rugby nell’ultimo fine settimana.

C.S.



Articoli correlati