Home » Rugby giovanile, Under 18

Ftgi non passa a Verona

26 novembre 2019 Stampa articolo

rugbyVerona Rugby – FTGI Rugby Polesine 18 – 14

VERONA – La trasferta di Verona ha portato una sconfitta che la FTGI Polesine Elite poteva evitare in considerazione di quanto espresso negli ottanta minuti di gioco. Sicuramente il terreno pesante e la pioggia hanno influito sulla qualità della prestazione, ma in certe situazioni è stata più la frenesia a penalizzare il gioco dei giovani rossoblù.

La partita è stata molto equilibrata con i padroni di casa più abili nel cogliere le opportunità per marcare tanto da portarsi per primi in vantaggio con una meta trasformata cui ha fatto seguito un’altra marcatura, stavolta senza trasformazione.

La reazione della FTGI Polesine si è concretizzata nella ripresa con la meta di Pirolo trasformata da Milan, ma il Verona ha ancora allungato con un piazzato che ha punito un fallo dei rossoblù.rugby

La squadra polesana è tornata in partita con una meta di Ghelli, alla quale Milan ha aggiunto i due punti della trasformazione, che ha portato la FTGI Polesine a un solo punto dagli scaligeri. Sembrava che il sorpasso fosse ormai cosa fatta, ma nelle fila rossoblù è affiorata un po’ troppa precipitazione nelle fasi conclusive delle manovre che ha fatto svanire alcune interessanti opportunità d’attacco.

E’ stato, invece, il Verona a mettere il sigillo sulla gara con un altro piazzato realizzato nel finale. “Abbiamo buttato via la partita – ha ammesso l’allenatore polesano Annouer – Era li da prendere ma non siamo stati in grado di sfruttare le occasioni che abbiamo avuto. Siamo stati a lungo nei “22” avversari senza segnare ed è stato questo il nostro problema maggiore. Abbiamo commesso troppi errori nella gestione del possesso. C’è stata anche qualche difficoltà nelle rimesse laterali, soprattutto in attacco. Ai ragazzi, però, non posso dire molto di più se non che devono avere più fiducia nel piano di gioco stabilito. Bravo il Verona a cogliere i momenti giusti e ad approfittare dei nostri errori.”

La formazione: Milan; Sartori, Ghelli, Baccaro, Quadri; Dolcetto, Lorenzetti; Degan, Feddoul, Barbi; Garcia, Tempesta; Magro, Mattetti, Cervato. A disposizione Braga, Vanzan, Scolaro, Mutu, Venturini, Pirolo, Marzola. Marcatori FTGI Polesine: m. Pirolo tr. Milan, m. Ghelli tr. Milan.

C.S.



Articoli correlati