Home » BASKET, Femminile, Serie B

Rhodigium torna al successo

14 dicembre 2019 Stampa articolo

Solmec Rhodigium Basket – ASD Casarsa 54-40

18-11; 27-22; 40-36;

Solmec Rhodigium Basket: Bergamin, Malin, Stoppa 2, Vaccarini, Ferri 9, Veronese 1, Sorrentino, Furlani 8, Cappellato, Cognolato 15, Pegoraro 19. Allenatore Frignani, viceallenatore Migliorini

ASD Casarsa: Zalardo, Pianezzola 12, Furlan 11, Trevisan, Moro, Vicenzutto, Colussi 9, Francesconi, Bertolin 2, De Marchi, Guerra 3. All.Lanza, Ass.Patisso

1º Arbitro: Daniel Allegro dNel primo minuto di gioco nel primo minuto di gioco nel primo minuto di gioco i Rubano (PD), 2º Arbitro: Edoardo Bonetto di Cadoneghe (PD)

ROVIGO – Partita che sulla carta doveva essere più facile per le padrone di casa, ma così non è stato in quanto le friulane hanno giocato dando sempre il massimo, mentre le locali forse sono partite un po’ troppo rilassate e solo nell’ultimo quarto hanno saputo giocare al meglio. Tanti gli errori al tiro che hanno condizionato la prima parte di gara, comunque poi alla fine la vittoria è arrivata e con un discreto margine, 14 lunghezze.

Nel primo minuto di gioco sono le ospiti a violare per prime il canestro e a portandosi a +2, subito dopo Rovigo impatta con Pecoraro.  Si prosegue punto a punto fino al 6 -5 poi le padrone di casa iniziano a macinare punti portandosi avanti. Il parziale termina su punteggio di 18 – 11

Alla ripresa del gioco a violare il canestro per prime sono le rodigine con Cognolato. Le ospiti replicano immediatamente. Dopo 2 minuti, il punteggio è di 18-15. Ferri in penetrazione realizza e guadagna un libero 21-15. Rovigo si porta sul 24 -16. Ferri ruba e passa a Cognolato che subisce fallo e va in lunetta. Time out chiesto da coach Lanza. Buono il primo libero di Cognolato e anche il secondo. Casarsa accorcia 25-20.  Si gioca in grande velocità e quindi è più facile sbagliare. Casarsa si porta a -3. Troppi errori sotto canestro da parte delle rossoblù. Time out da parte di coach Frignani.  Rimbalzo di Furlani e il parziale si chiude sul 27-22.

Durante l’intervallo Davide Pavanello di Atmosphere Illuminazioni, main sponsor del settore giovanile maschile, ha consegnato ai ragazzi delle squadre Under 16 ed Under 18 i giacconi Macron da lui gentilmente regalati.

Al rientro in campo dopo la pausa lunga apre le danze Casarsa in penetrazione che subisce anche un fallo e si porta a -2. Subito dopo le friulane rubano palla e impattano, e poi vanno a +2. Le ospiti non sbagliano dalla media distanza 27-31. Fallo su Veronese che va in lunetta, buono il primo. Pegoraro rilancia la squadra 30-31. Ancora Pegoraro in penetrazione 32-31. Fallo su Cognolato che va ai liberi. Buoni entrambi 34-31.  Pegoraro da media distanza 36-33. Bomba delle friulane che impattano. Cognolato dalla media distanza 38-36. Pegoraro in penetrazione 40-36, e su questo punteggio si chiude il parziale.

Nell’ultimo quarto è subito Furlani che porta la squadra sul 42-36. Cognolato dalla media distanza replica, 44-36. Fallo su Cognolato che va in lunetta ma nulla di fatto. Tripla di Pegoraro, 47-36. Fallo su Ferri buoni entrambi i liberi 49-38. Pegoraro in penetrazione 51-39. Time out chiesto da coach Lanza. Cognolato dalla media distanza sigla il 53-39. In lunetta Casarsa buono il secondo. Fallo su Cognolato buono il primo.

Iole Sturaro



Articoli correlati