Home » RUGBY, Under 18

FTGI vincenti

18 dicembre 2019 Stampa articolo

CAMPIONATO UNDER 18 ELITE

FTGI Polesine – Vicenza 42 – 0

Vittoria larga e convincente per la FTGI Polesine che è tornata al successo battendo il Vicenza per 42 a 0.

Nonostante il terreno pesante la formazione rossoblù si è resa protagonista di una prestazione di buon contenuto tecnico e agonistico. Sin dalle prime battute i ragazzi di Bonini hanno impresso alla gara un ritmo che gli avversari non sono riusciti a contenere, In particolare la pressione portata dalla squadra polesana ha costretto il Vicenza nella propria metà campo per lunghi tratti del match.

Rispetto alle partite precedenti la FTGI Polesine si è dimostrata più concreta in fase offensiva trasformando quasi sempre in punti le opportunità d’attacco. Sono così arrivate le sette mete rossoblù che hanno costruito l’ampio risultato finale. “Per noi è stata una buona partita – ha commentato l’allenatore Luca Bonini – Non era facile trovare il passo giusto dopo alcune prestazioni non proprio brillanti e per giunta su un campo molto allentato. Invece i ragazzi ha fornito una bella prova di carattere pressando sempre il Vicenza e costringendolo spesso all’errore. In attacco ci siamo ben comportati riuscendo finalmente a essere concreti. Sono felice per i ragazzi che con questa vittoria possono ritrovare il morale e la fiducia per disputare un bel girone di ritorno.”

La formazione: Milan; Barbieri, Taddia, Baccaro, Quadri; Borin, Crivellaro; Degan, Barbi, Feddoul; Scolaro, Tempesta; Pirolo, Vanzan, Magro. A disposizione Cervato, Mattetti, Callegari, Legnaro, Nalin, Sartori, Marzolla.

Marcatori FTGI Polesine: m. Scolaro, c.p. Milan, m. Quadri tr. Milan, m. Barbi tr. Milan, m. Magro, m. Taddia, m. Marzolla, m. Degan.

UNDER 18 TERRITORIALE

Villadose – FTGI Polesine 7 – 22

Per la formazione di Anouer la trasferta a Villadose ha regalato una vittoria meritata frutto di una prova che si è concretizzata solamente nella seconda parte di gara. La prima mezzora di gioco, infatti, ha visto in campo un grande equilibrio con il risultato fermo sullo 0 a 0 anche se è stata la FTGI Polesine a mostrare le cose migliori. Pur assicurandosi ottime percentuali di possesso i ragazzi della franchigia polesana non sono riusciti a sbloccare il risultato a causa dei troppi errori sotto misura e di una certa tendenza al gioco individuale.

Nell’intervallo la squadra ha rimesso ordine nel proprio gioco rientrando in campo con maggiore convinzione e lucidità. Ne ha subito beneficiato il risultato con la FTGI Polesine che è andata a segno con maggiore efficacia grazie a un gioco più collettivo.

Purtroppo, nel finale la partita ha fatto registrare un’eccessiva dose di nervosismo che ha costretto il direttore di gara a estrarre due cartellini gialli e uno rosso. “Questa vittoria ci dà molta carica – ha detto il tecnico Younes Anouer – Siamo partiti con il piede giusto sul piano del carattere, ma abbiamo sbagliato più del dovuto in attacco facendo fatica a sbloccare il risultato. Ci è mancata la lucidità nei momenti decisivi. Poi nel secondo tempo le cose sono cambiate ed abbiamo trovato il giusto assetto in campo specialmente in difesa dove siamo stati molto attenti concedendo qualcosa solo nel finale a risultato ormai acquisito. Ci godiamo questo successo consapevoli che dobbiamo lavorare per migliorare alcuni aspetti del gioco.”

C.S.



Articoli correlati