Home » Seconda Divisione, VOLLEY

Volley Ariano: “No rice no party!”

3 febbraio 2020 Stampa articolo

volleySanta Fè vs Volley Ariano 3-0 25/18 25/16 25/10

ROVIGO – Nell’anticipo del decimo turno del Campionato Territoriale Fipav Rovigo di seconda divisione, con una squadra a ranghi ridotti, il Volley Ariano incappa nella seconda sconfitta stagionale per mano del Santa fè. 

Nella Palestra Comunale Oroboni a Rovigo, venerdì 31 gennaio 2020 è andata in scena l’anticipo della decima giornata del Campionato di seconda divisione femminile, dove le ragazze del Volley Ariano con una formazione priva dalle giovani atlete under 16, incappano in una sconfitta senza mai lottare, contro le padrone di casa del Santa Fè di Grignano.

La gara: per la prima frazione di gioco, il Tecnico Federale, Luca Pregnolato, manda in campo: Banin e Morin schiacciatori, Piva e Pozzati centrali, Soncin al palleggio con Stoppa Sara in opposto e Biolcati libero; La prima fase del set è di sostanziale equilibrio e i parziali di 5/3 9/8 12/12 lo conferma. E’ Pavanello, a fare la differenza al servizio per le padrone di casa, con le Arianesi letteralmente ferme a guardare. Nemmeno i due time-out e l’aver sostituito il libero con le centrali è servito ad invertire l’andamento della frazione fino al 25/18 Santa Fè. Per il secondo set stessa formazione per l’Ariano, che torna in campo ma aimè con lo stesso atteggiamento passivo nei confronti di un avversario sicuramente più in palla. Pregnolato manda in campo Stoppa Ester per Soncin e capitan Fioravanti per Banin ma l’andamento non migliora ed è ancora Pavanello al servizio a prendere per mano le compagne fino alla vittoria per 25/15. Banin e Fioravanti schiacciatori, Piva e Pozzati centrali, Stoppa Ester al palleggio con Stoppa Sara in opposto e Biolcati libero è la formazione schierata dal Volley Ariano per cercare di riaprire l’incontro. Ma al pronti via in campo scende solo il Santa Fè e in poco più di quindici minuti è 25/10 per le padrone di casa che conquistano meritatamente i tre punti in palio. 

 “Il più brutto Volley Ariano di questa stagione” queste le parole del Tecnico Federale Luca Pregnolato, che prosegue “sì la coperta è corta, se una sera un’atleta non girà e non hai soluzioni di cambio, come è successo stasera è difficile, ma non dobbiamo puntare il dito contro nessuno, abbiamo giocato veramente male tutte, ci concentreremo in settimana soprattutto sulla ricezione, vero tallone d’Achille stasera”.

 

C.S.



Articoli correlati