Home » RUGBY, Under 18

Pesante sconfitta per la franchigia

Campionato Under 18 élite
13 febbraio 2020 Stampa articolo

rugbyBenetton Treviso – Ftgi Polesine 59 – 0

La FTGI Polesine torna dalla trasferta in casa del Benetton Treviso con una pesante sconfitta e con un tabellino che vede 9 mete dei trevigiani contro nessuna dei rossoblù. Si sapeva che la sfida con la capolista del girone era molto difficile, ma la debacle dei ragazzi di Boarato è andata oltre le previsioni.

L’approccio alla partita è stato poco determinato e sin dalle prime battute il Benetton Treviso ha preso il largo segnando tre mete nei minuti iniziali. La FTGI Polesine ha cercato di riordinare le idee ma si è trovata di fronte una formazione che non ha mai mollato sul piano dell’impegno. I ragazzi polesani sono anche riusciti a imbastire qualche azione degna di nota, ma è mancata la precisione nella fase conclusiva delle manovre offensive.

Dopo un parziale di 31 a 0 per i trevigiani al termine dei primi quaranta minuti l’andamento del match non è cambiato nella ripresa con il Benetton Treviso sempre a comandare le operazioni in virtù di una supremazia generale in ogni settore del gioco. La FTGI Polesine ha provato a marcare la meta della bandiera, ma ha sprecato le poche opportunità che è riuscita a crearsi.

“Non c’eravamo con la testa – prova a spiegare il coach Ettore Boarato – Siamo entrati in campo senza la giusta motivazione e contro un avversario forte e organizzato come il Benetton Treviso non puoi permetterti una cosa del genere e abbiam subito una severa punizione. Dopo l’inizio tutto in salita abbiamo provato a fare qualcosa di buono, ma non siamo stati lucidi nei momenti che contavano. Adesso dobbiamo continuare a lavorare a testa bassa e con maggiore impegno di prima anche perché nel prossimo turno ci attende un altro scontro difficile come la sfida con il Mogliano.”

Formazione FTGI Polesine: Borin; Quadri, Baccaro, Taddia, Sartori; Crivellaro, Lorenzetti; Degan, Bettarello, Mutu; Legnaro, Rubello; Vanzan, Mattetti, Cervato. A disposizione Ferrari, Callegari, Tempesta, Chinedozi, Marin, Massarente.

C.S.



Articoli correlati