- AgoraSportonline.it - https://www.agorasportonline.it -

Rhodigium: il punto con i coach Canton e Carbonin

basket [1]ROVIGO – Ancora sospeso il campionato di serie B femminile e la Solmec Rhodigium Basket, dopo aver rinviato a data da destinarsi la partita contro Basket OMA Trieste, è costretta a riposare anche questo weekend. Mentre coach Frignani e le sue ragazze proseguono gli allenamenti rigorosamente a porte chiuse e con il solo staff tecnico presente in palestra, sono al momento sospese tutte le attività del settore giovanile e minibasket targati Rhodigium. In attesa della ripresa degli allenamenti che avverrà molto probabilmente con la riapertura delle scuole, facciamo il punto della situazione per due delle quattro squadre maschili del settore giovanile rossoblu, impegnate nelle seconde fasi dei rispettivi campionati federali per la regione Veneto.

La formazione Under 16 guidata da coach Marco Carbonin attende di giocare la seconda gara della seconda parte di campionato. Il gruppo è in continua evoluzione, ed ai giocatori già facenti parte della squadra da qualche anno, si sono aggiunti nuovi ragazzi iscritti durante la stagione sportiva. L’obiettivo per i ragazzi, come dice coach Carbonin, prescinde la classifica: “I ragazzi sanno che devono lavorare su sé stessi per poter essere in futuro dei giocatori pronti alla chiamata in altri contesti. A testimonianza della continua crescita di questi ragazzi è il dimezzamento della differenza punti a fine gara; il divario si è notevolmente ridotto nella fase di ritorno rispetto al girone di andata. Questo rende i ragazzi serenamente consapevoli di ciò che stanno sviluppando in termini di qualità individuale e di squadra. Il lavoro individuale è alla base degli allenamenti, con tre sedute settimanali più un ulteriore allenamento per lavorare sulla crescita tecnica, con l’obiettivo di migliorare la squadra nel suo insieme. Lo spogliatoio fa la differenza: si è creato un gruppo affiatato che riesce sempre ad aiutarsi nei momenti più difficili, con un grande spirito positivo che ha contagiato anche i genitori, sempre molto uniti e presenti.”

basket [2]

Rhodigium Under 16

La prima gara della seconda fase li ha visti avere la meglio contro i pari età della Pallacanestro Mestrino. La vittoria è stata sudata, e ha visto scendere in campo tutti i giocatori, tra i quali anche alcuni ragazzi in rientro dopo infortuni che li hanno tenuti per molto tempo lontani dal parquet.

I numerosi Under 14 allenati da coach Carlo Canton sono quasi giunti alla metà della seconda fase. Essendosi classificati nella parte alta del tabellone nel girone di qualificazione, adesso i rossoblu si stanno scontrando con squadre molto quotate, e per loro la stagione sta diventando sempre più intensa, divertente quanto impegnativa. Dopo aver superato la prima fase provinciale del girone di Padova, battendo squadre attrezzate come Piovese, Ponte Basket e Polisportiva Chioggia, gli Under14 si giocheranno nella seconda fase l’accesso alla Final Four Regionale. Già un’esperienza importante l’anno scorso per la Rhodigium, costretta a fermarsi nella semifinale regionale contro la corazzata Basket Aquila Trento. “Ogni allenamento è una sfida, ogni nuovo esercizio uno stimolo a crescere – commenta Carlo Canton– e per alcuni di questi ragazzi, quest’anno è arrivato il momento di essere protagonista in prima persona. È il momento di misurarsi direttamente con l’avversario per un gruppo che dallo scorso anno è notevolmente cambiato, dimostrando una forza incredibile”. Questa formazione è diventata calamita di esperienze e bacino per altri giocatori che, non trovando la possibilità di giocare in altri contesti, hanno chiesto di poter vestire la maglia Rhodigium.

“Siamo molto felici dei risultati in campo e fuori – afferma Diego Demartini, Direttore Sportivo – Negli anni si sono consolidati dei gruppi davvero interessanti e il lavoro che stanno svolgendo i nostri allenatori sta dando ottimi frutti. Marco Carbonin da anni collabora con la Rhodigium, mentre Canton si è avvicinato quest’anno; i ragazzi li seguono con grinta e passione. Il settore maschile è composto da quattro squadre, suddivise per età omogenee, iscritte in campionati federali e questo è il risultato di anni di duro lavoro. Oltre all’aspetto tecnico in campo, stiamo lavorando per far crescere i ragazzi anche come futuri collaboratori della società. Arbitrano gare del minibasket, fanno referti, seguono i ragazzi più giovani. L’impegno di tutto il movimento è, a partire dal minibasket, consolidare una identità, costruire un percorso di crescita.”.

Il settore maschile si consolida sempre di più come la seconda colonna della Rhodigium Basket che cresce parallelamente al movimento femminile. Il numero crescente di ragazzi che si avvicinano a questo sport fa ben sperare per il movimento cestistico della nostra provincia.

Per informazioni, per provare a giocare con noi, potere scrive una mail a: rhodigium@rhodigiumbasket.it [3] oppure si può chiamare il numero 351.600.4867.