Home » RUGBY, Serie C

La Rugby Villadose è pronta a ripartire

10 giugno 2020 Stampa articolo

VILLADOSE (Rovigo) – E’ pronta a ripartire, dopo la lunga sosta causa lockdown nell’emergenza Covid-19, l’attività sportiva del Fulvia Tour Andreotti Auto Rugby Villadose, con la prima squadra che martedì prossimo, 16 giugno, si ritroverà nuovamente nelle strutture di via Pelandra per tornare a calcare il terreno di gioco.

“Lavoreremo al martedì e venerdì su due turni da 45’ circa dalle 19 alle 20 e dalle 20 alle 21 – commentano il vice presidente Stefano Cappellini e il direttore sportivo Lorenzo Melarato -. In base alle disponibilità e agli impegni lavorativi dei ragazzi e comunque per poter osservare al meglio le regole di distanziamento ed evitare affollamenti”.

Un lavoro di fitness e risveglio muscolare per la prima parte che dovrebbe protrarsi fino a luglio per circa un mese, nell’attesa naturalmente che poi vengano definite ulteriori linee guida e si possa capire meglio la situazione.

“Staremo a vedere l’evolversi e valuteremo in base alle disposizioni – continuano gli ex terza linea e centro neroverdi -. Intanto è un buon modo per tornare a rinsaldare il gruppo e anche una potenziale occasione per andare a lavorare su quella che è un po’ di piccola tecnica individuale, che magari spesso durante la stagione non si riesce a fare perché non si ha quasi mai il tempo per dedicarvisi”.

Rispettati in pieno tutti i protocolli pensati a livello governativo e dalla Federazione italiana rugby, con autodichiarazioni, distanziamento, mascherine, gel disinfettante distribuito nelle strutture, borracce personalizzate per ogni giocatore e anche il termometro laser come ulteriore scrupolo di sicurezza.

“I ragazzi sono assolutamente entusiasti di potersi finalmente ritrovare dopo questi lunghi mesi di assenza – concludono Cappellini e Melarato – e di rivedere il campo, per poter tornare ad assaggiare un po’ di rugby e riprendere il filo di una stagione splendida bruscamente interrotta dopo un risultato storico come quello di dieci vittorie consecutive nella prima fase e un secondo girone promozione appena incominciato”.

Al gruppo, presto si dovrebbero aggregare anche alcuni ragazzi delle giovanili under 16 e 18, che potranno così integrarsi in fretta nelle dinamiche del team.

Con loro, non è da escludere l’innesto di qualche nuovo elemento non appena sarà possibile, con la rosa neroverde che va verso una riconferma pressoché totale rispetto a quella vista ai nastri di partenza del campionato di serie C1 nell’ultima stagione, con alcune minime eccezioni da verificare e lo stesso staff tecnico confermatissimo.

Nemmeno durante i lunghi mesi di blocco forzato, tuttavia, le attività della società si sono interrotte.

 

Negli ultimi giorni sono stati avviati lavori di manutenzione all’impianto di irrigazione del campo principale e prossimamente saranno predisposti ulteriori attrezzi per esercizi individuali, così come anche dal lato Junior si sta attivando un discorso interessante con il Comune di Villadose per provare ad ospitare in club house e nel resto delle strutture neroverdi un centro estivo per i ragazzi della zona.

C.S.



Articoli correlati