- AgoraSportonline.it - https://www.agorasportonline.it -

Marini Delta: confermato Egon Lamprecht, bandiera senza tempo

volley [1]PORTO VIRO (Rovigo) – Una bandiera senza tempo. Non importa la categoria, non importano gli anni che passano: Egon Lamprecht c’è sempre. L’atleta altoatesino si appresta a vivere la sua ottava stagione consecutiva con la maglia del Delta Volley Porto Viro, la seconda in Serie A3 Credem Banca.

Sembra passata una vita dai tempi della Serie D, quando Lamprecht faceva ancora lo schiacciatore e molto probabilmente nemmeno si immaginava che alla soglia dei 40 anni sarebbe arrivato a giocare, da libero, nella pallavolo dei grandissimi. Il suo primo campionato di Serie A è stato un piccolo capolavoro di dedizione e di costanza, soprattutto nella fase di ricezione. Il secondo, c’è da scommetterci, lo vedrà ancora più coinvolto e presente, spinto da voglia di vittorie e di emozioni che sembra davvero non placarsi mai.

“Sento e ho sempre sentito tanta responsabilità nei confronti della società perché so quanto impegno ci mette la dirigenza affinché vada tutto per il meglio – afferma Lamprecht –. Personalmente penso che ogni partita sia come una finale e faccio e farò il massimo per ripagare i club per gli sforzi che profonde ogni giorno. Il mio obiettivo è di giocare un giorno almeno in A2 e, perché no, anche oltre. Ho tanti stimoli soprattutto quando giochiamo in casa. Il nostro palazzetto mi emoziona sempre. Vedere le tribune riempirsi durante il riscaldamento, vederle piene durante la partita, gli applausi, i complimenti, la musica e tanto altro. Mi piace moltissimo anche quando andiamo in trasferta, soprattutto il giorno prima perché facciamo gruppo e ci uniamo ancora di più”.

Nemmeno la pandemia ha spento il fuoco sacro di Lamprecht, che, anzi, oggi sembra più motivato che mai: “Sono contento che la Lega ci abbia almeno riconosciuto la vittoria dell’ultimo campionato – dice –. Penso che in qualche modo si potessero disputare i playoff a porte chiuse, sarebbe stato più corretto, anche perché le società investono moltissimo sia dal punto di vista economico sia in termini di energie umane. Quest’anno l’obiettivo sarà sicuramente fare un campionato di vertice e provare ad andare in A2. La società se lo merita ampiamente e avrebbe già dovuto essere promossa l’anno scorso. La squadra la vedo molto bene soprattutto a muro ed in attacco. Credo che siamo più completi ed ancora più fisici della passata stagione”.

Sempre sull’attenti Lamprecht, anche quando si tratta di scrutare il panorama della prossima A3: “Sinceramente mi aspetto un campionato meno difficile dell’anno scorso, anche perché squadre forti come Cisano e Civitanova non ci saranno più. Poi non ci saranno retrocessioni e quindi credo che molte squadre non faranno grossi investimenti considerando anche che molti sponsor saranno in difficoltà a dare il proprio contributo. Le nostre rivali? Prata e Fano saranno le due squadre più ostiche. soprattutto Prata, che ha fatto un’ottima campagna acquisti prendendo giocatori di una categoria superiore”.

Fattore pubblico. Quanto potrebbe incidere la (possibile) assenza o riduzione degli spettatori sugli spalti? “Ne risentirebbero soprattutto le squadre che hanno molto pubblico, noi compresi purtroppo. I nostri tifosi ci danno una grande forza quando giochiamo, ultimamente sono sempre di più e ci seguono anche in trasferta. Per noi è molto importante il loro supporto, perché ci stimolano, ci caricano e anche lontano da Porto Viro ci fanno sentire il loro affetto”.

La scheda di Egon Lamprecht

Nato a Bolzano il 10/11/1980

Ruolo: Libero

Altezza: 185 cm

Stagione              Società Categoria

2019/2020           Biscottificio Marini Delta Volley Porto Viro           A3

2016/2019           Alva Inox Delta Volley    B