Home » Motocross

Mondiale: GP di Riga, in gara 1 Cairoli torna alla vittoria!

17 agosto 2020 Stampa articolo

motocrossRIGA (Lettonia) – Dopo appena tre giorni, si torna a correre sul circuito di Kegums, per il secondo dei tre appuntamenti lettoni.

Parte bene Cairoli, secondo dietro allo spagnolo Jorge Prado, escono bene dalla bagarre della partenza anche gli Italiani Monticelli (quinto) e Cervellin (settimo) seguito da Tim Gajser. Ad uscire malconcio dal cancelletto di partenza è invece Jeffrey Herlings che alla fine del primo giro è diciassettesimo.

Dopo pochi minuti dal via, Jorge Prado è costretto al ritiro a causa di un problema alla ruota anteriore, spianando così la strada a Cairoli che senza grossi sforzi allunga progressivamente su Van Horebeck. Male il campione del mondo Gajser che sprofonda in diciottesima posizione.

A meno dieci dalla fine, Cairoli è sempre saldamente in testa, bene anche Monticelli (nono). Jeffrey Herlings continua la sua rimonta, ora settimo. Nella tornata successiva Tim Gajser, in lenta ma continua rimonta, cade. Il pilota risale in sella, ma ha grossi problemi, tanto da essere costretto poco dopo al ritiro.

Tony Cairoli amministra il vantaggio in maniera oculata e chiude indisturbato la gara. Van Horebeck crolla nel finale e viene superato da Tonus e Febvre. Nel secondo extra lap, Tonus cade e viene superato da Romain Febvre e Jeffrey Herlings che chiudono rispettivamente in seconda e terza posizione.

Anche in gara 2 la partenza di Cairoli è convincente, esce in testa al primo giro, seguito da Ivo Monticelli, a sua volta tallonato da Evans ed Herlings.

motocross

Jeffrey Herlings

Al secondo giro Cairoli viene passato in maniera decisa da Herlings tallonato da Jasikonis. Il ritmo di Herlings si fa sempre più incalzante con il passare dei minuti. Il trio di testa a quindici minuti dalla fine è racchiuso in nemmeno 3 secondi, gli inseguitori, guidati da Seewer e Desalle perdono progressivamente terreno.

La manche prosegue senza grossi scossoni, con Jeffrey Herlings che allunga su Jasikonis in maniera progressiva. Cairoli perde terreno e Seewer si avvicina sempre più.

La svolta decisiva della gara avviene a pochi secondi dal termine dei trenta minuti, Jeffrey Herlings cade, Jasikonis ne approfitta e lo supera. Cairoli vede solo all’ultimo l’olandese a terra e finisce anche lui sulla sabbia.

La gara si chiude con il Lituano Arminas Jasikonis vittorioso su Jeremy Seewer e Jeffrey Herlings. Quarto un’ottimo Tony Cairoli che si aggiudica il gran premio di Riga.

La classifica generale vede in testa Jeffrey Herlings con 170 P.ti seguito da Tim Gajser  con 142 ed Antonio Cairoli con 129 che risale in terza posizione.

Per www.agorasportonline.it  Roberto Tommasini

Foto www.livephotosport.it RobertoTOMMASINI all rights reserved.

motocross

Arminas Jasikonis

Roberto Tommasini



Articoli correlati