Home » Motocross

Mondiale motocross: i circuiti italiani protagonisti indiscussi

9 delle 13 gare in programma si svolgeranno nel nostro paese
28 agosto 2020 Stampa articolo

motocrossNon passa giorno che la pandemia di corona virus che sta caratterizzando l’anno in corso, non riservi novità anche nel mondo dello sport.

Una delle più interessanti in assoluto, per il nostro paese, è l’ennesima rivoluzione operata dall’organizzatore Infront al calendario del campionato mondiale motocross.

Cancellata per motivi organizzativi, non meglio specificati, la tappa turca prevista per il 6 settembre. Ecco che a giovarne sarà il crossodromo “Monte Coralli” di Faenza che ospiterà anch’esso tre gare.

Confermati i tre GP di Mantova, con il valore aggiunto per il circuito Virgiliano di essere sede del prestigioso GP d’Europa (4 Ottobre).

Ospiterà infine tre gran premi anche il circuito di Pietramurata (TN) che chiuderà ad inizio novembre la lunga parentesi italiana delle ruote tassellate.

motocross

Jorge Prado

Attualmente non ci sono notizie certe sulla possibile presenza, seppur contingentata, del pubblico; gli organizzatori italiani si stanno muovendo per cercare di ottenere il nulla osta ad aprire le porte dei crossodromi agli appassionati, ma di fatto, ad oggi, nessun biglietto è acquistabile sulle consuete piattaforme di vendita.

Questo l’elenco completo delle tappe previste in Italia.

  • 6 settembre: MXGP of Italy (Faenza)
  • 9 settembre: MXGP of Faenza (Faenza)
  • 13 settembre: MXGP of Emilia Romagna (Faenza)
  • 27 settembre: MXGP of Lombardia (Mantova)
  • 30 settembre: MXGP of Mantova (Mantova)
  • 4 ottobre: MXGP of Europe (Mantova)
  • 1 Novembre: MXGP of Trentino (Pietramurata – TN)
  • 4 Novembre: MXGP of Pietramurata (Pietramurata – TN)
  • 8 Novembre: MXGP of Garda Trentino (Pietramurata – TN)
  • motocross

    Richard Sikyna

Roberto Tommasini



Articoli correlati