Home » CANOA

Gruppo Canoe Polesine brilla a Caldonazzo

31 agosto 2020 Stampa articolo

20200829-PETRA-E-ANNA

CALDONAZZO ( Trento) – Dopo la scia di successi alle ultime gare regionali e nazionali, alla finale nazionale del Canoagiovani 2020, manifestazione riservata agli Under 14, non si è interrotto il connubio tra atleti e medaglie per tutti gli iscritti della storica società Rodigina del Gruppo Canoe Polesine Rovigo ASD.  Nonostante la pandemia di COVID-19, anche l’edizione 2020 celebrata come nelle precedenti edizioni, sul lago di Caldonazzo in Trentino, ha visto la bellezza di 794 atleti di età compresa fra i 9 e i 14 anni partecipare e suddivisi nelle quattro categorie in gara: Allievi A (dagli 8 ai 9 anni), Allievi B (dai 10 agli 11), Cadetti A (13 anni) e Cadetti B (14 anni) per un totale di 1902 atleti/gara, in rappresentanza di 68 società da tutta Italia.  In questo contesto tutti i nostri atleti hanno confermato le loro straordinarie doti vincendo la bellezza di 3 ori, 1 argento e 3 bronzi nazionali!  

Iniziamo col menzionare che abbinata alla manifestazione del canoagiovani nazionale c’è stata anche l’ambita gara del Meeting delle Regioni dove, tra i selezionati in rappresentanza del Veneto, quest’anno per la categoria Allieve B Femminile abbiamo avuto il piacere di presentare ai nastri di partenza per la specialità del K2 sui 2000 mt le nostre Anna Munerato e Petra Biasioli

Già campionesse regionali sui 200mt a Revine lo scorso 16 agosto ’20 Anna e Petra, al primo anno di categoria hanno sfrecciato il traguardo in quinta posizione assoluta e, benchè rimaste fuori dal podio, ci sono finite proprio a ridosso alle spalle di equipaggi tutti formati da ragazze di un anno più vecchie confermando il grande talento di queste ragazze che hanno davanti a sé ancora un anno per raggiungere la vetta della classifica.  Selezionate anche nella staffetta 4x200mt del Veneto, questa gara non si è potuta disputare per le avverse condizioni meteo del sabato pomeriggio che hanno costretto gli organizzatori ad annullare diverse competizioni. 

Nelle gare nazionali sulla distanza dei 200mt Petra e Anna confermano un bronzo nel K2 e poi rispettivamente un argento ed un bronzo nella gara del singolo.    

canoa

I GIOVANISSIMI CAMPIONI POLESANI

In questa trasferta, Edoardo Albertin, che ha gareggiato nella categoria Cadetti A, è stato il vero protagonista centrando l’oro del singolo nazionale sia sui 2000mt che sui 200mt.  Dal corpo minuto, Edoardo ha brillato anche contro avversari dalla struttura fisica decisamente più impressionante della sua in entrambe le distanze dimostrando forte carattere e grande talento sportivo.

Sui 2000 mt in testa alla gara sin dalle prime battute con il gruppo di testa, si è ritrovato nella seconda parte di gara a contendere la medagli d’oro con Tommaso Zorzetti della Canottieri Querini di Venezia battuto in volata negli ultimi metri di gara per soli 65 centesimi di secondo.  Nella gara sprint dei 200mt ancora una volta Edoardo non si è fatto impressionare dagli avversari e ha saputo gestire ogni colpo con destrezza tagliando il traguardo in prima posizione. 

Tra le Allieve A, nella gara del singolo, Emma Albertin vince una strepitosa medaglia d’oro imponendo il ritmo vorticoso nella seconda parte di gara e dando quasi due secondi alla seconda classificata Marta Meroni della Polisportiva Verbano.  Nella seconda serie Glenda Simonetta conquista un’altra bellissima medaglia di bronzo sfiorando l’argento per pochi centesimi di secondo in una gara tutta in recupero.

Peccato per il brutto tempo del sabato pomeriggio che ha fatto annullare le gare in cui Glenda e Emma avrebbero gareggiato nel doppio e senza dubbio avrebbero potuto portare a casa la seconda medaglia di questa manifestazione nazionale che è a loro mancata rispetto ai compagni di squadra. 

Mentre questa manifestazione archivia la fase nazionale per gli Under 14 del 2020, gli appuntamenti non sono terminati con i vista le gare regionali ad Auronzo di Cadore (BL) il prossimo sabato 5 settembre, che vedranno in acqua sia Under 14 che le categorie superiori. 

 

C.S.



Articoli correlati