Home » Serie A2, Softball

A Rovigo brillano le Stars Ronchi

1 settembre 2020 Stampa articolo

softballBsc Rovigo      0 0 0 2 0 1 = 3

Stars Ronchi  0 0 0 0 5 5 = 10

Bsc Rovigo     2 0 2 1 0 0 1 = 6

Stars Ronchi 5 0 0 0 2 0 0 = 7

ROVIGO – Passo falso casalingo per le ragazze del Baseball Softball Club Rovigo nel quinto turno del campionato di Serie A2 di softball. Alla ripresa dopo la pausa estiva, le rossoblù domenica hanno affrontato tra le mura amiche le Stars Ronchi. Due gare complicate e sfortunate, che hanno visto le ospiti imporsi per 10-3 e 7-6. Ora la classifica del girone B vede le polesane al quinto posto appaiate all’Unione Massa Lucca. I primi posti iniziano a essere lontani, ma in casa Rovigo continuano a non mancare fiducia e ottimismo per il prosieguo di una stagione che mira soprattutto a far crescere le tante giovani presenti nel roster.

 Difese grandi protagoniste nei primi inning di gara uno. Temporin non concede nulla alle mazze avversarie, ma anche l’attacco rossoblù fatica a ingranare la marcia. Dopo tre riprese il punteggio è ancora inchiodato sullo 0-0. Al quarto inning Rovigo mette avanti la testa grazie ai passaggi a casa base della stessa Temporin e di Zennaro. Il match sembra incanalarsi sui binari giusti per le “girls” polesane, ma la reazione delle Stars è perentoria e porta subito a cinque punti che ribaltano la situazione. Un bottino che le ospiti replicano anche alla sesta ripresa, contro il solo punto rossoblù messo a segno da Raisi. E così il primo round si chiude 10-3 per il roster friulano.

Piuttosto equilibrata gara due. Rovigo si presenta sul diamante con Zennaro, ma il primo inning si chiude sul 5-2 in favore delle Stars, con punti rossoblù di Boracelli e Temporin. Le ragazze di Mena e Pollato non perdono la concentrazione e, serrando i ranghi in difesa, iniziano a rimontare trovando tra la terza e la quarta ripresa i tre punti (ancora Temporin, Raisi e Bernardi) che riportano la disputa sul momentaneo pareggio 5-5. Ma ancora una volta il quinto inning è fatale alle rodigine: le ospiti trovano infatti due corse a casa base e la successiva rimonta rossoblù si ferma al solo punto colto da Boracelli alla settima e ultima ripresa con il Ronchi costretto a richiamare in pedana Cernecca al posto di Rusconi.

 

C.S.



Articoli correlati