Home » RUGBY

Rugby: La campagna acquisti continua

3 settembre 2020 Stampa articolo

rugby - lazio vs rovigo

PADOVA –  Nell’attesa di capire se il prossimo campionato di rugby continuerà ad essere a 12 formazioni oppure a dieci, come probabile, senza ripescaggi dalla categoria inferiore, diamo uno sguardo alla campagna acquisti e cessioni delle rispettive squadre.

Ricordiamo che i Medicei ed il San Donà hanno deciso di non partecipare al massimo campionato; per i toscani li aspetta la serie A mentre per il San Dorrà ci sarà la serie B. Questi i cambiamenti ufficiali delle dieci formazioni.

Per il Calvisano cambio della panchina con Gianluca Guidi proveniente dall’esperienza con i Cremisi. Nello staff tecnico troviamo l’inserimento di Lorenzo Cittadini. Fra i giocatori in entrata abbiamo Andrea Zambonin, Simone Ragusa, Angelo Maurizi, Hugo Schalk, Andrea Bronzini e Nico D’Amico. Le uscite sono Nicolò Casilio e Paolo Pescetto che andranno a rinforzare la compagine delle Zebre Rugby.

Nel Colorno molti i nomi provenienti dai Medicei e dal San Dorrà, soprattutto innesti importanti per una rosa all’altezza del massimo campionato. Cristian Prestere coadiuvato da Samuele Pace nello staff tecnico.

Campagna acquisti molto contenuto per le FF.OO. con il solo innesto di Roberto Tenga proveniente dalle Zebre Rugby. Jacopo Bianchi, Giovanni D’Onofrio e Matteo Nocera approdano alle Zebre Rugby per la loro nuova avventura in Pro !4. Cambia la guida tecnica dei Cremisi con Graig Green nuovo allenatore. I poliziotti consolidano una formazione già rodata ed aspirano ad essere una delle pretendenti al titolo.

Lazio Rugby punterà tutto sul suo vivaio. Nessuna nuova entrata ma con due adii di peso, Nicolas Coronel e Valerio Lo Sasso. Un ritorno a casa per Carlo Pratichetti (nella Lazio è stato giocatore ed allenatore), sarà il nuovo coach per i romani.

rovigo

Lazio Vs Rovigo

Nel Rugby Lyons campagna acquisti e cessioni senza grossi scossoni, coach Gonzalo Garcia ha preferito fare pochi cambiamenti dando fiducia alla rosa della passata stagione.

Molte entrate ma anche un buon numero d’uscite per il Mogliano Rugby. Anche i veneti usufruiscono di molti nomi provenienti San Donà ma nello stesso tempo alcuni nomi della vecchia rosa si sono accasati al Petrarca Padova con ambizioni più importanti.

Per il Petrarca Padova sempre guidato da Andrea Marcato, troviamo acquisti di peso come Tito Tebaldi dal Benetton Rugby, Dario Sciabel, Federico Pavesi, Giacomo Bonfiglio, Lorenzo Cannone ed altri importanti rinforzi. Fra le partenze, anche queste importanti, Joaquin Riera e Niccolò Cannone al Benetton Rugby, Simone Ragusa al Calvisano ed Entienne Swanepoel al Rovigo.

I bersaglieri confermano Umberto Casellato alla guida tecnica. Fra le entrate del Rovigo troviamo Charly Trussardi, Luca Borin e Nicholas Bordini provenienti dall’Accademia Nazionale Francescato ma anche Corone! e Cozzi dalla Lazio Rugby. Tanti giocatori in uscita per un rinnovamento importante della formazione da parte di Casellato che punta alla supremazia nel campionato anche per la prossima stagione.

L’altra pretendente al titolo, il Valorugby, fa pochi aggiustamenti nella rosa di Roberto Manchi. Angelo Leaupepe, Filippo Gerosa, Federico Conforti e Alberto Chillon in entrata dal Petrarca· poche le uscite. Manchi punterà tutto su un gruppo molto coeso con pochi rinforzi che gli permetterà di entrare di diritto nei playoff scudetto.

Per finire il Viadana che cerca un campionato di tranquillità, togliendosi qualche soddisfazione con qualche colpaccio ai danni delle blasonate. Per i lombardi cambio di guardia alla direzione tecnica con coach German Fernandez. Entrate ed uscite si equivalgono nel numero.

La galleria della gara a cura di Luigi Mariani LPS (www.livephotosport.it)

Buono Sport a Tutti.

Per www.agorasportonline.it  Alessio Marini

Foto www.livephotosport.it Luigi Mariani all rights reserved.

Alessio Marini



Articoli correlati