Home » Serie A2, Softball

Macerata non fa sconti alle “Girls” rossoblù.

16 settembre 2020 Stampa articolo

softballBsc Rovigo 1 0 0 0 4 0 0  = 5

Macerata    4 1 1 4 0 0 5 = 15

Bsc Rovigo 0 3 1 0 0 0 0 = 4

Macerata    1 3 0 3 0 0 1 = 8

ROVIGO – Troppo Macerata per le ragazze del Baseball Softball Club Rovigo. Domenica sul diamante di via Vittorio Veneto la formazione marchigiana ha superato le polesane nell’incontro valido per il settimo turno del campionato di softball di Serie A2. Già alla vigilia di sapeva che non sarebbe stato facile contrastare la seconda forza del girone B, ma si sperava nel fattore campo e in una giornata storta delle avversarie, che invece sono salite a Rovigo con l’intenzione di aggiudicarsi l’intera posta in palio. In classifica le prime posizioni si allontanano, con le rossoblù ancora bloccate in sesta piazza.

 Già dai primi inning le “Girls” rossoblù, con Temporin sul monte di lancio, hanno faticato a contenere l’attacco ospite, andato subito a segno quattro volte contro il solo punto conquistato da Boracelli. Tra la seconda e la quarta ripresa arrivano altre sei corse sul piatto per Macerata. Rovigo prova a rientrare in partita al quinto inning con il poker firmato da Benaglia, Russo, Temporin e Maggiore, poi però l’attacco rossoblù si spegne e al settimo turno di battuta le avversarie dilagano fissando il definitivo 15-5.

Più combattuta gara due. Macerata parte subito bene trovando un punto al primo inning e tre al secondo, ma Rovigo è brava a restare agganciata grazie ai passaggi a casa base di Zennaro, Bolognini e Luna Tagliazucca. Nella successiva ripresa arriva anche il bis di Bolognini per il momentaneo pareggio (4-4). Sul monte di lancio rossoblù a Zennaro subentrano Raisi e Temporin. Macerata allunga al quarto inning ma questa volta Rovigo non riesce a reagire e gli ultimi quattro turni di battuta non portano alcun punto consentendo alle ospiti di vincere anche gara due col punteggio di 8-4.

 

C.S.



Articoli correlati