Home » Football

Finalmente under!

Per i Redskins ben due categorie
9 ottobre 2020 Stampa articolo

footballVERONA – Buone notizie per gli appassionati di questo sport: il football americano riparte con i campionati giovanili e Verona scende in campo in due diverse categorie

Il lock down tanto temuto non ha scalfito la voglia dei nostri giovani pellerossa che anzi, sono tornati più affiatati e motivati di prima. Questa ripartenza poi, ha innescato una positiva reazione a catena sul fronte del recruiting, portando al Campo di via Bisenzio nuovi ragazzi pronti a mettersi in gioco. Ecco quindi uscire indenne da questi mesi di stop il progetto collaborazione. Dopo aver salutato gli amici Cavaliers con il quale è stato disputato il campionato Under 2019, ecco una grande opportunità di crescita grazie agli accordi presi con i Giants Bolzano. Campionato Under 17 vestendo la maglia Giants, Campionato Under 20 con la divisa dei Redskins Verona

Tra pochi giorni si rientrerà finalmente in campo a respirare il profumo del sano agonismo, con i ragazzi delle due squadre che già stanno mordendo il freno per l’impazienza

Campionato under 17: crescere e divertirsi

Sarà un’esperienza di crescita importante per i nostri giovani atleti in prestito ai Giants: per la prima volta tackle, per la prima volta in collaborazione con un’altra effige sportiva. Integrazione con nuovi compagni, imparare a fidarsi del giudizio di coach esterni. Ma soprattutto la nascita di nuove amicizie, le trasferte, il gioco di squadra. Tasselli imprescindibili per una formazione personale e sportiva completa e costruttiva.

Gli impegni dei giovanissimi guerrieri inizieranno nel week end del 24/25 ottobre in terra bergamasca contro gli HVM Lions.  Nel successivo week end del 31 ottobre/1° novembre ospiteranno i Daemons Cernusco. Quindi, nel week end del 7/8 novembre sarà la volta dei Skorpions Varese, prima di andare a rendere la trasferta trovandoli a casa loro nel week end del 14/15 novembre. A chiudere la regular season gli HVM Lions, questa volta ospitati in casa Giants e l’ultima trasferta a Cernusco, nel week end 28/29 novembre per il ritorno con i Daemons.

Campionato under 20: un girone di ferro

Per l’under 20 invece tutta un’altra storia: il campionato comincia già questo fine settimana. Un avvio certamente difficoltoso a causa delle prevenzioni covid19, che hanno portato alla mancata partecipazione di alcune importanti squadre già iscritte. Lo sport però insegna a non mollare mai e il Football Americano italiano stringe i denti e prosegue dritto all’obiettivo.

Ad attendere i nostri Redskins un girone di ferro, che non spaventa e anzi, sprona a dare il meglio di sé. Saints Padova, Rhinos Milano e Seamen Milano, le squadre che i giovani pellerossa affronteranno.

 Si inizia domenica 11 ottobre ospitando i Saints Padova mentre sabato 17 ottobre saremo noi in trasferta a Milano contro i Rhinos. Subito alle prese con il primo ritorno, questa volta in casa ospitando i Rhinos domenica 25 ottobre. Non un momento di sosta per i nostri giovani Redskins, che domenica 1° novembre affronteranno in casa il primo e tanto atteso match con i Seamen Milano, campioni Under 2019. Una week end di pausa dal campionato e di seguito le ultime due partite: sabato 14 novembre a pareggiare la trasferta con i Saints; sabato 22 novembre in trasferta a Milano contro i Seamen.

Campionato a porte chiuse

Le norme antiCoVid che regolano il gioco di contatto e gli eventi sportivi in generale vietano la presenza di pubblico agli eventi dove non sia presente una tribuna che permette la vendita di biglietti numerati e personali. Per la stagione Under 20 quindi, non sarà permesso l’accesso al campo a nessuno al di fuori del Roster Ufficiale.

Dispiace per i genitori che avrebbero piacere di vedere il lavoro dei loro figli e per i sempre più numerosi sostenitori che ci seguono. Dispiace per questi ragazzi che tanto si sono preparati e che meriterebbero il calore e l’appoggio di amici, parenti e fan. È bene però guardare sempre al lato positivo delle cose: meglio un campionato a porte chiuse, che un campionato annullato.

Parola d’ordine: impegno

I campionati che attendono i nostri ragazzi sono tosti, saranno due esperienze formative a tutto campo. La parola che maggiormente riecheggia nelle parole dei coach è impegno: per onorare i colori della maglia indossata, per dare il meglio di sé in campo. Per crescere come persone, accettando e rispettando le tante regole e limitazioni imposte da questa difficile situazione di pandemia.

Resta da fare solo un augurio ai ragazzi. Finalmente campionati under, finalmente il primo incoraggiamento ufficiale da parte del Presidente: «Forza ragazzi, siamo tutti con voi perché è l’impegno sul campo che ci fa conquistare il rispetto dovuto ai guerrieri!»

 

C.S.



Articoli correlati