Home » Artistico, PATTINAGGIO

Inaugurazione nuova sezione di Badia Polesine e apertura stagione

20 Ottobre 2020 Stampa articolo

ROVIGO – Nella serata di sabato 17 ottobre il Multisala Notorius Cinemas di Rovigo ha ospitato l’apertura della stagione agonistica 2020-2021 della Polisportiva Dilettantistica Olimpica Skaters di Rovigo; presso la sala 4, appositamente dedicata e organizzata secondo le regole del distanziamento sociale, atleti, genitori, simpatizzanti e autorità hanno potuto presenziare all’importante iniziativa.

Il tema principale dell’evento è stata l’apertura della nuova sezione di Badia Polesine, avvenuta a seguito della fusione con la Polisportiva Free Time di Badia Polesine; la realtà alto-polesana confluisce all’interno della società rodigina dopo un percorso pluriennale di strettissima collaborazione.

In apertura dell’incontro le parole del presidente Diego Brunizzo che, dopo aver ringraziato gli intervenuti, il direttivo della società e la vice presidente Loredana Rosato, ha ripercorso le tappe di questo travagliato 2020, anno durante il quale sono comunque stati ottenuti risultati di rilievo e mantenuto, nei limiti dell’emergenza sanitaria in atto, un livello di attività ragguardevole; venendo all’apertura della nuova sezione di Badia Polesine sono state ben chiarite le motivazioni alla base della scelta e le prospettive importanti che questa iniziativa potrà concretizzare nell’immediato futuro.

L’intento principale è di rendere più forte l’opportunità di praticare il pattinaggio artistico nel territorio dell’Alto Polesine, mettendo a disposizione le competenze dello staff di prim’ordine dell’Olimpica Skaters, coordinato da Tiziana Maria Gasparetto e comprendente Marika Zanforlin e Mauro Tommasi, ai tecnici di Badia Polesine che già hanno dimostrato grande entusiasmo rispetto a questa nuova forma di collaborazione.

pattinaggio artisticoMolto apprezzate le parole di Alessandra Gallana, dell’ormai ex Polisportiva Free Time e di Alessandro Mascia, direttore del Multisala Notorious Cinemas di Rovigo, main sponsor della società, il quale ha ribadito le motivazioni e l’entusiasmo nel sostenere fattivamente una realtà sportiva così importante per il territorio.

A prendere la parola successivamente Erika Alberghini, Assessore allo Sport del Comune di Rovigo, la quale ha espresso favore rispetto all’operazione compiuta, anticipando iniziative da parte dell’amministrazione comunale relativamente a lavori urgenti da realizzare presso il Pattinodromo “A. Ponzetti” di via Malipiero, in prima battuta attinenti all’impiantistica elettrica.

La considerazione principale, comune a tutti gli interventi succedutisi, è stata proprio la possibilità di cogliere maggiori risultati, non solo sotto l’aspetto sportivo, attraverso l’unione di forze ed obiettivi; da questo punto di vista particolarmente significativa l’analisi di Stefano Baldo – Assessore allo Sport di Badia Polesine – il quale ha ringraziato la Free Time per il lavoro svolto in questi anni e per il contributo alla crescita dato a tanti ragazzi, rinnovando la disponibilità a collaborare con la nuova realtà creatasi da parte dell’Amministrazione Comunale.

Hanno portato il proprio saluto anche Davide Aggio, Assessore alla Sport del Comune di Villadose, Gianfranco Marzana per l’AICS Provinciale e Angelo Maffione in rappresentanza della UISP di Rovigo.

Il consigliere regionale della FISR, Giovanni Spagna, intervenuto in rappresentanza del comitato regionale, ha omaggiato l’Olimpica Skaters Rovigo di una targa ricordo, a testimonianza del grande impegno profuso in questa particolarissima annata sportiva.

Cornice multimediale della serata lo splendido video proposto con le immagini dei vari Galà organizzati dalla società negli ultimi anni, evento che purtroppo non vede programmata l’edizione di Natale 2020 stante l’incertezza del momento.

L’intenzione è di realizzare la manifestazione a giugno 2021, auspicando possa essere l’occasione per poter festeggiare assieme agli atleti ed alle loro famiglie una vera ripartenza ed una ritrovata serenità.

C.S.



Articoli correlati