Home » Calcio a 5, Femminile, Serie A

Granzette in casa contro il Città di Falconara

24 ottobre 2020 Stampa articolo

calcio a 5ROVIGO – Dopo l’esordio in salita di domenica scorsa del Granzette in casa del Kick Off è giunta l’ora della seconda giornata di andata di Serie A contro una squadra altrettanto forte, il Città di Falconara, società che punta alla conquista del titolo visto le integrazioni estive di valore apportate al roster. 

Le rodigine hanno un inizio di campionato decisamente impegnativo visto la caratura degli avversari, questa volta però si gioca tra le mura amiche e con la presenza del proprio pubblico, anche se ridotto a causa delle limitazioni dovute alle normative anti-covid, e la voglia di riscatto è tanta per cui ci si aspetta una gara accesa e combattuta fin dai primi minuti.

Avversario di lusso il Città di Falconara che durante la pausa estiva di calciomercato si è ulteriormente rinforzato con l’arrivo di giocatrici di movimento del calibro di Marta Ramon, Taty, Silvia Rubal e, tra i pali, Marcelli. Tra le punte di diamante c’è sicuramente Tatiane Debiasi Croceta, capitano della nazionale brasiliana, che ha vinto con la Salinis nel 2018-2019 l’ultimo scudetto assegnato, atleta di grande intelligenza e doti fisiche che è abituata ad essere protagonista. Nella prima giornata di Andata il Città di Falconara si è aggiudicato i primi tre punti contro il Cagliari, a segno Dal’Maz e Pereira ed è ora nella parte alta della classifica.

Per il Granzette c’è un’altra protagonista, Corin Pascual, ex giocatrice del Città di Falconara che è arrivata a Rovigo per intraprendere una nuova avventura e che porta in campo grinta e grande qualità tecnica. “Si tratta indubbiamente di un avversario molto forte e non lo possiamo sottovalutare – commenta Corin Pascual – hanno delle grandissime giocatrici, di un certo spessore, per cui dovremo fare tantissima attenzione, è indiscutibile parlare delle qualità di Taty o di Nona, sono giocatrici che a mio avviso sono il massimo e ti possono fare sempre male. Certo, non dimentichiamo anche Pato, Marta e Guti, la qualità c’è eccome! Noi siamo ancora all’inizio del nostro percorso, dobbiamo lavorare sempre di più e essere molto concentrate. Per quanto riguarda la partita, sarà un bello spettacolo per il pubblico di Granzette, arriva una squadra fortissima e noi giocatrici dobbiamo essere pronte a dare il nostro meglio per far sì che i punti restino qua. Mi auguro una bellissima partita al di là delle difficoltà! Detto questo noi dobbiamo ripartire dal secondo tempo che abbiamo fatto contro il Kick Off, se ripartiamo da là possiamo affrontare chiunque con il massimo rispetto, sappiamo che dobbiamo dare il 200% e per questo ci alleniamo tanto con Giorgia Benetti, nostra preparatrice atletica e Chiara Bassi, il nostro Coach. Noi dobbiamo fare un percorso di crescita e queste partite sono quelle per cui ci alleniamo, sono quelle belle da giocare!”

“La partita di domenica la vedo come un’altra partita difficile – commento al DS Silvia Dall’Ara – al pari di quella precedente con il Kick Off, il calendario per fortuna o purtroppo ci ha messo subito di fronte tre squadre d’élite, di conseguenza sarà un’altra sfida molto impegnativa, questo però non significa che dobbiamo partire già sconfitte anzi questa è una cosa che non deve succedere mai: rispetto per tutti ma paura di nessuno. La squadra deve puntare a crescere di partita in partita, spero che il fatto di confrontarsi subito con delle squadre molto importanti acceleri la crescita del gruppo, non dobbiamo pensare di riuscire a scalare l’Everest da un giorno all’altro ma dobbiamo imparare a far passi lunghi e veloci”.

Appuntamento imperdibile domenica 25 ottobre alle 17 per il match Granzette – Città di Falconara, al Palasport di San Pio X a Rovigo, la gara sarà trasmessa in diretta su PMG sport Futsal e sulla pagina Facebook del Granzette.

 

C.S.



Articoli correlati