Home » MOTORI, SECONDO PIANO

Tre punte per Bolza Corse all’Adria Rally Show

La seconda edizione della kermesse polesana vedrà al via il giovane Mondin, il patron Bolzoni e Baruffaldi, nell’intento di sfruttare, a proprio favore, il fattore campo.
6 Febbraio 2021 Stampa articolo

rallyADRIA – Adria Rally Show, seconda edizione, in arrivo e mantenendo fede al fatto che alla gara di casa non si può mai mancare ecco che Bolza Corse, in queste ultime giornate, sta affilando le proprie armi in vista dell’imminente appuntamento rallistico.

Certo, un evento anomalo ma quanto l’organizzazione di Adria International Raceway ha saputo mettere in campo lo scorso anno, con un riscontro di adesioni e di pubblico notevole, è stato ampiamente riconfermato dalle indiscrezioni della vigilia, parlando di numeri a tre cifre.

Il sodalizio di Adria si presenterà, dal 12 al 14 febbraio, ai nastri di partenza con ben tre portacolori, che vorranno far sentire la propria voce sull’asfalto amico dell’autodromo adriese.

Ad aprire le danze ci penserà il due volte tricolore, nel biennio 2017 e 2018, Michele Mondin, il quale tornerà alla guida della stessa Skoda Fabia R5, targata Colombi Racing Team, portata al successo nella speciale classifica Under 25 e nel Trofeo Arnaldo Cavallari per i piloti polesani.

Il pilota di Adria sarà affiancato da Haianes Tania Bertasini, una certezza sul sedile di destra. “Sarà la nostra seconda uscita sulla Skoda Fabia R5” – racconta Mondin – “e la prima si è tenuta qui, proprio un anno fa, ad Adria. Seppure il tracciato sia stato rivisto diciamo che sappiamo già che cosa ci aspetta e partiremo certamente con un passo diverso, non essendo più al debutto assoluto. Non vogliamo fare pronostici ma crescere, chilometro dopo chilometro. Grazie a Bolza Corse, per averci accolto sotto la propria ala, ed a tutti i nostri sostenitori.”

Campione in carica nella FX Italian Series, nell’anno del debutto di questo campionato, ritornerà ad Adria Rally Show anche Silvano Bolzoni, all’esordio sulla Mini Cooper S JCW Racing Start, messa a disposizione da Elite Motorsport e condivisa con Francesca Ferretti.

“Si apre una nuova stagione agonistica” – racconta Bolzoni – “e siamo felici di partire dal nostro amato circuito che, quest’anno, è stato profondamente rinnovato nella parte di velocità pura. Lo scorso anno qui non è andata benissimo ma contiamo di rifarci quest’anno. Sembra che saremo soltanto in due in classe quindi punteremo a fare il meglio possibile tra le due ruote motrici. Un grazie, di cuore, ad Élite Motorsport, nostri amici, che conosciamo bene in pista.”

A completare il tridente d’attacco di Bolza Corse ci penserà un altro adriese doc, Paolo Baruffaldi, affiancato da Paolo Cappello sulla Renault Clio RS gruppo N del team casalingo.

“Adria Rally Show è la nostra gara di casa” – racconta Baruffaldi – “e, come lo scorso anno, abbiamo deciso di tornare a correrci. Saremo al via con una vettura totalmente nuova per noi ma contiamo di far emergere l’esperienza che ho maturato in sedici anni da kartista. Dai primi test ci siamo sentiti molto a nostro agio su questa vettura e siamo felici di correre per Bolza Corse, un team professionale che stimo tantissimo. Obiettivo? Sarebbe bello salire sul podio.”

 

C.S.



Articoli correlati