Home » BASEBALL, Serie A

BSC Rovigo riabbraccia Sandalo e Ferrari.

11 Febbraio 2021 Stampa articolo
ROVIGO – Settimana dopo settimana prende forma il roster dell’Itas Mutua Baseball Softball Club Rovigo chiamato a disputare la massima serie nazionale nella nuova stagione al via nel mese di aprile. La fusione tra le Serie A e A2, decisa recentemente dalla Fibs, ha alzato ulteriormente l’asticella per la società rossoblù, che da tempo è al lavoro per allestire una squadra competitiva che però non tradisca la mission rodigina di puntare soprattutto sulla crescita di atleti usciti dal folto vivaio.

Vivaio in cui si è formato anche il neo arrivato Marco Sandalo, battitore classe ’87 che dopo essere cresciuto a Rovigo e aver militato nella formazione rossoblù, ha collezionato importanti esperienze anche a Padova e Castelfranco Veneto. Proprio con la maglia della società trevigiana la scorsa stagione si è distinto con ottime percentuali nel box, risultando tra i migliori nel ruolo in tutta la Serie A2. Ora il ritorno nella sua Rovigo per dare il suo contributo di esperienza agli ordini del nuovo coach Josè Antonio Soto Diaz, che in queste settimane sta prendendo sempre più confidenza con l’universo rossoblù.

Alla voce “rientri” figura anche il nome di Mirko Ferrari, che un paio di stagioni fa aveva appeso il guantone al chiodo ma che non ha saputo resistere al richiamo del diamante. Anche lui sarà dunque tra i protagonisti della prossima stagione in Serie A del Baseball Softball Club Rovigo. Ferrari nasce esterno ma è stato spesso impiegato anche come lanciatore; il suo sarà un ritorno al baseball graduale, per consentire allo staff tecnico di capire in che modo inserirlo al meglio nelle dinamiche rossoblù.

Nel frattempo gli allenamenti proseguono dividendosi tra campo e palestra, in linea con le ultime direttive dettate in materia di sicurezza dell’attività sportiva. La speranza di tutte le formazioni rodigine è che arrivi presto la bella stagione per poter tornare a tempo pieno sull’amato diamante di via Vittorio Veneto. Presto Soto Diaz sarà affiancato dall’amico Yoel Becerra, altro coach cubano del Baseball Softball Club Rovigo che farà ritorno in Polesine l’1 marzo. I due avevano già lavorato insieme a Cuba, ora dopo anni si ritrovano a condividere l’esperienza rodigina e sul loro affiatamento punta molto la società presieduta da Alessandro Boniolo.

C.S.



Articoli correlati