Home » VOLLEY

Fipav Rovigo è scesa in campo con un clinic formativo

1 Marzo 2021 Stampa articolo

ROVIGO – Si sono conclusi domenica 28 febbraio gli appuntamenti formativi gratuiti proposti da Fipav Rovigo per preparare gli affiliati alla ripresa delle attività sportive dopo mesi di stop.

Tre gli appuntamenti promossi per il mese di febbraio: sabato 6 si è partiti con “Indicazioni generali su come riavviare il lavoro fisico nelle fasce d’età”, con relatore Alessio Carraro, preparatore atletico A1 Kioene Pallavolo Padova e A3 Pallavolo Motta; domenica 14 è stato il turno di “Aspetti tecnici determinanti per la ripartenza delle squadre Under maschile e femminile” con relatori Giorgio Sabadin, selezionatore regionale maschile Fipav Veneto, allenatore Under 19/Serie C e Under 15 maschile Kioene Pallavolo Padova e Alberto Maria Nicoli, responsabile della formazione per Fipav Rovigo e allenatore del settore giovanile e della Serie B2 femminile del Vispa Volley Padova. La chiusura, in bellezza, domenica 28 con Giulia Momoli, atleta nazionale di beach volley e mental coach per club sportivi, che ha trattato il tema della “Comunicazione efficace per la gestione del rientro in palestra”.

Alessio Carraro preparatore Kioene Padova

I tre appuntamenti sono stati pensati e organizzati da Alberto Maria Nicoli, referente per la formazione per Fipav Rovigo, e sono stati ospitati sulla piattaforma Zoom totalizzando più di 200 partecipazioni. I relatori intervenuti agli incontri, oltre alla loro stimata professionalità, hanno potuto mettere a disposizione esempi recenti di ripartenza avvenuti dopo il primo lock-down interagendo direttamente con le problematiche dei nostri tesserati partecipanti. Esempi, proposte, consigli, errori e soluzioni sono stati presentati e studiati a questo grande tavolo di lavoro permettendo di integrare l’aspetto formativo con le necessità riscontrate in questo periodo in palestra.

“Non abbiamo esempi del passato – spiega Natascia Vinello, presidente di Fipav Rovigo – per poterci preparare ad una ripartenza sicura e con pochi errori, quindi è fondamentale il gioco di squadra e la condivisione di soluzioni ed errori. Ecco perché Fipav Rovigo ha voluto investire in questo Clinic, coinvolgendo professionisti del settore e permettendone la partecipazione gratuita a tutti i tesserati interessati”.

C.S.



Articoli correlati