Home » RUGBY

Rugby Rovigo sommerge di mete i Lyons

10 Aprile 2021 Stampa articolo

FEMI-CZ Rovigo – Sitav Rugby Lyons 73-6 (35-6)

Marcatori: p.t. 4’ c.p. Katz (0-3), 7’ c.p. Katz (0-6), 12’ m. Greeff tr. Menniti-Ippolito (6-7), 16’ m. Antl tr. Menniti-Ippolito (14-6), 26’ m. Vian tr. Menniti-Ippolito (21-6), 29’ m. Sironi tr. Menniti-Ippolito (28-6), 36’ m. Sironi tr. Menniti-Ippolito (35-6); s.t. 50’ m. Greeff tr. Menniti-Ippolito (42-6), 55’ m. Barion tr. Menniti-Ippolito (49-6), 63’ m. Ruggeri tr. Menniti-Ippolito (56-6), 66’ m. Uncini (61-6), 69’ m. Cadorini tr. Menniti-Ippolito (68-6), 75’ m. Bordin (73-6)

FEMI-CZ Rovigo: Cozzi (42’ Bordin); Barion, Antl (55’ Moscardi), Uncini, Cioffi; Menniti-Ippolito, Citton (55’ Visentin); Greeff (70’Lubian), Ruggeri, Vian; Ferro (cap.) (48’ Steolo), Sironi; Swanepoel (48’ Brandolini), Momberg (48’ Cadorini), Lugato (48’ Rossi). all. Casellato

Sitav Rugby Lyons: Biffi (59’ Borzone); Via G., Paz, Forte (53’ Perazzoli), Bruno (cap); Katz, Via A. (59’ Efori); Bottacci, Cissè (47’ Moretto), Bance; Salvetti (55’ Tedeschi), Cemicetti; Salerno, Borghi (47’ Rollero), Acosta (33’ Cafaro). All. Garcia

Arb.Bottino (Roma)

AA1Boraso (Rovigo), AA2Favaro (Venezia)

Quarto uomo:Smussi (Brescia)

Calciatori: Menniti-Ippolito (FEMI-CZ Rovigo) 9/ 11; Katz (Sitav Rugby Lyons) 2/ 2

Cartellini: 61’ giallo a Cemicetti (Sitav Rugby Lyons)

Note: giornata uggiosa, circa 18 gradi. Partita a porte chiuse.

Punti conquistati in classifica: FEMI-CZ Rovigo 5; Sitav Rugby Lyons 0

Player of the Match: Carel Greeff(FEMI-CZ Rovigo)

ROVIGO – Allo Stadio “Mario Battaglini”, la sedicesima giornata del Peroni TOP10 tra la FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta e il Sitav Rugby Lyons termina a favore dei bersaglieri per 73 a 6.

Pronti, via e gli ospiti trovano al 4’ un calcio a favore, Katz mette a segno i primi tre punti, 0-3. Al 7’ i Lyons optano ancora per i pali, Katz converte, 0-6. Al 12’ 

i rossoblù, dopo una mischia sui cinque metri avversari vanno in meta di prepotenza con Greeff. Menniti-Ippolito, trasforma, 7-6. Al 16’ i bersaglieri risalgono il campo e Menniti-Ippolito con un spettacolare calcio, manda in meta Antl. Menniti-Ippolito, centra i pali, 14-6. Al 26’ Uncini sfrutta un errore degli avversari e di velocità avanza il campo, portando così in meta Vian. Menniti-Ippolito, converte, 21-6. Tre minuti dopo i rossoblù vanno a segnare la meta del bonus con Sironi, che di forza va a schiacciare l’ovale oltre la linea. Menniti-Ippolito è preciso, 28-6. Al 36’ è ancora Rovigo ad avere la meglio sul Sitav Rugby Lyons; Sironi va a segnare la sua seconda meta personale. Menniti-Ippolito, trasforma, 35-6; con questo risultato le squadre tornano negli spogliatoi.

La ripresa è a favore dei rossoblù, che al 50’, grazie alla buona prova del pack vanno in meta con Greeff, anche lui alla sua doppietta personale di giornata. Menniti-Ippolito trasforma, 42-6. Al 55’ i bersaglieri trovano la settima meta con Barion che va a segnare in bandierina. Menniti-Ippolito, converte, 49-6. Al 61’ i Lyons vengono puniti con un cartellino giallo a Cemicetti, per un placcaggio irregolare. Al 63’ i rossoblù, in superiorità numerica, vanno in meta con Ruggeri che va a segnare in mezzo ai pali. Menniti-Ippolito, converte, 56-6. Al 66’ è Uncini di velocità ad andare a segnare la nona meta per i bersaglieri. Menniti-Ippolito questa volta non centra i pali, 61-6. Al 69’ è Cadorini a volare in meta in mezzo ai pali, Menniti-Ippolito, trasforma, 68-6. Esordio con i fiocchi per Nicholas Bordin che al 75’ va a segnare la sua prima meta in rossoblù. Menniti-Ippolito non centra i pali, 73-6. Pochi minuti dopo l’arbitro fischia la fine e i bersaglieri si aggiudicano il match per 73 a 6.

I giornalisti accreditati presenti in tribuna hanno decretato Player of the Match il rossoblù Carel Greeff.

Con questa partita il nostro benvenuto va a: Nicholas Bordin rossoblù #677

Questo il commento di coach Umberto Casellato al termine del match: “In queste ultime tre partite ci eravamo promessi di guardare la performance della squadra ed individuale. Oggi di cose positive ne abbiamo viste molte, stiamo anche crescendo come squadra e questo è molto importante per noi, per il prosieguo del Campionato. In questo mese e mezzo abbiamo fatto dei passi importanti, siamo migliorati molto sui breakdown; oggi con entusiasmo e volontà abbiamo portato a casa la partita, quindi complimenti ai ragazzi. Oggi abbiamo fatto qualcosa in più anche rispetto al match con Padova, stiamo prendendo confidenza. Adesso andiamo a Colorno, in un campo difficile, ma siamo concentrati.”

C.S.



Articoli correlati