Home » CANOA

Al via pagaiata e camminata ecologica

27 Aprile 2021 Stampa articolo

ROVIGO – Il Gruppo Canoe Polesine Rovigo ASD conferma la propria vocazione ecologista e promuove per sabato 8 maggio dalle 15 alle ore 18 presso Interporto di Rovigo in viale delle Industrie 55 a Rovigo, la prima pagaiata e camminata ecologica.  

Come annunciato lo scorso mese di marzo, Il Gruppo Canoe Polesine Rovigo ASD ha aderito alla campagna ecologista lanciata dalla Federazione Italiana Canoa e Kayak in collaborazione con WWF Italia, Marevivo e Fondazione Univerde. Una campagna iniziata il 22 marzo, in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, e continuata con la Giornata del Mare dell’11 aprile e la Giornata Mondiale della Terra del 22 aprile e che si concluderà, il 5 giugno in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente.

A.Ma.Te. è l’acronimo di Acqua, Mare e Terra, le tre giornate che i canoisti italiani stanno celebrando su tutto il territorio nazionale praticando uno sport sostenibile e sicuro, da svolgere all’aria aperta, singolarmente o in gruppo, nel rispetto del distanziamento fisico dettato dall’attuale situazione sanitaria.

Ecco che, anche l’associazione rodigina, da sempre impegnata nel promuovere, attraverso lo sport della canoa il patrimonio ambientale, si prefigge di organizzare questa iniziativa nell’ambito della quale si procederà alla raccolta delle plastiche e dei rifiuti lungo il Canalbianco e in zona interporto.

L’iniziativa, pur essendo alla sua prima esperienza è stata accolta da subito con grande entusiasmo riscuotendo adesioni ben al disopra delle aspettative.  

Hanno infatti patrocinano l’iniziativa: Interporto di Rovigo, Coni Provinciale Rovigo, Comune di Rovigo, Comune di Pontecchio, Comune di Bosaro. 

Hanno aderito e daranno il loro contributo per la raccolta le seguenti Associazioni: Plastic Free sezione di Rovigo, RunIt, Ranch Arcobaleno, Nuovo Basket Rovigo, Rugby Rovigo Delta, Associazione Pescatori F. Frigato.  Inoltre, hanno voluto offrire un contributo ed un sostegno concreto anche le aziende: Costruzioni Orizzonte, Banca Generali, Soladria, Polistudio. 

Durante lo svolgimento della manifestazione, le associazioni aderenti potranno utilizzare il grande prato a disposizione sulla banchina di Interporto oggi sede nautica del Gruppo Canoe Polesine, per allestire dei punti informativi e promozionali a disposizione dei partecipanti.

I sacchi per la raccolta saranno forniti dall’organizzazione grazie alla collaborazione con Ecoambiente che si occuperà successivamente della rimozione definitiva del materiale così raccolto.

Oltre alle realtà citate la partecipazione rimane aperta a chiunque, tra la cittadinanza, si vorrà rendere disponibile in maniera pro-attiva alla pulizia dei nostri ambienti.  

L’iniziativa verrà organizzata solo se consentito e nel massimo rispetto delle normative vigenti per il contenimento della pandemia di COVID-19.  Tutti i partecipanti si dovranno registrare e munire di idonei dispositivi di protezione individuale (DPI): guanti e mascherina obbligatori. 

Per l’iscrizione è disponibile il modulo da compilare al seguente link:   

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSf_ub4VDc7epqn1ZmPssDKLohg9xHlOEuZoPDHI3IwrtGoxdg/viewform?usp=pp_url

C.S.



Articoli correlati