Home » BASKET, Femminile, Serie B

Settimo sigillo per Rhodigium

La squadra rodigina supera anche al ritorno Montecchio mentendo l’imbattibilità quando manca un solo incontro al termine della regular season. Mercoledì l’ultima partita di ritorno contro Abano
2 Maggio 2021 Stampa articolo

Basket Montecchio – Solmec Rhodigium 52-66

(13-15, 28-32, 41-52)

Basket Montecchio: Storti 13, Maculan V. 5, Curti 6, Scalzotto 7, Zanuso 13, Varalta 3, Maculan A., Anselmi, Pizzolato 2, Longhi. Bisognin ne. All. Callegaro, Vice All. Nardon.

Solmec Rhodigium: Castria 8, Turri 7, Ballarin 7, Furlani 12, Ferri 6, Vaccarini 3, Sorrentino 18, Veronese 2, Chicchisiola 3, Malin. Sambinello e Modena ne. All. Pegoraro, vice All. Bereziartua.

Arbitri: Crivellaro di Breganze (VI) e Rossi di Badia Polesine (RO)

Tiri Liberi: Montecchio 13/25 – Solmec 18/26

Note: Uscita per falli Turri (Solmec), Falli antisportivi a Chicchisiola e Ballarin (Solmec). Fallo tecnico al coach Callegaro (Montecchio).

MONTECCHIO MAGGIORE (Vicenza) – Solmec cala il settimo sigillo a Montecchio Maggiore e ottiene un successo meritatissimo al termine di un match molto combattuto. I due punti conquistati in terra berica valgono doppio in quanto garantiscono alle rodigine il primo posto matematico nel girone e due punti che saranno portati in dote alla fase successiva.

Inizio con il freno a mano tirato da ambo le parti per la grande tensione. A metà quarto, coach Pegoraro, come di consuetudine, inizia la girandola di cambi per mantenere alta l’intensità. Al 6’ esordisce in maglia Rhodigium Clara Chicchisiola. Montecchio dà un primo strappo al match con due conclusioni della talentuosa Storti (9-6 al 7’).

Pronta reazione delle rosso-blu che piazzano il primo break di 7-0 con tutta la squadra protagonista (13-9 al 9’). Allo scadere del parziale Turri realizza il canestro del +2. Il secondo quarto ricalca il primo con grande intensità da ambo le parti e nessuna delle due contendenti riesce a staccarsi nel punteggio. Il “circus shot” allo scadere del parziale di Ballarin dà il +4 alla Solmec. Nella seconda parte del match le rodigine aumentano l’intensità in campo, dominando a rimbalzo e catturando tutte le palle vaganti.

Furlani realizza un paio di canestri nel pitturato di grande valore che dà alle sue il +9 (44-35) al 7’ che diventa +11 alla fine del terzo quarto. Montecchio non si dà per vinto e in un amen ritorna a -4 (50-54) con palla in mano a 6’ dalla sirena finale ma qui esce la voglia di vincere della Solmec che chiude la saracinesca in difesa, va in contropiede spesso fermati fallosamente che fruttano molti tiri liberi che, con percentuali elevate, danno il largo e fanno scorrere i titoli di coda sulla contesa. Ottima la prova delle tre lunghe rodigine: il trio Furlani – Ferri – Sorrentino domina per tutto il match sotto le plance. Il canestro allo scadere di Ferri serve solo per le statistiche e per il massimo vantaggio della partita (+14). Una prestazione a tutto tondo per le “girls” del duo Pegoraro/Bereziartua raggiante e soddisfatto a fine gara.

Coach Pegoraro a fine partita: “Abbiamo fatto la miglior prova della stagione. Venivamo da due partite sottotono, e questa prestazione premia tutte le mie ragazze! Ci tengo tanto a fare i complimenti ad ognuna di loro: solo noi sappiamo tutte le difficoltà che affrontiamo ogni settimana, e partite come questa ripagano loro di tutti gli sforzi che fanno! Adesso abbiamo l’ultimo match point contro Abano per chiudere una stagione regolare memorabile fino a qui! Intanto pensiamo a questo. Poi capiremo come affrontare al meglio la seconda fase. Complimenti anche al mio staff: se la condizione fisica e tattica delle ragazze è questa è merito di ognuno di loro!”

Ora sotto con Abano che mercoledì alle ore 20.30 farà visita alla Solmec intenzionata a chiudere la prima fase con un record perfetto. La partita sarà in diretta streaming sul canale YouTube della Rhodigium Basket Asd .

C.S.



Articoli correlati