Home » BASKET, Serie B

Rhodigium Basket incontrerà Junior San Marco

Al via la seconda fase del campionato, alla vincente lo spareggio per la promozione in Serie A/2 contro la seconda classificata del girone Piemonte-Liguria
14 Maggio 2021 Stampa articolo

ROVIGO -Dopo una settimana di pausa riparte il campionato di Serie B femminile.

Solmec Rhodigium, capolista del girone con 8 punti, affronterà domani sera al Palasport di Rovigo alle ore 20.30 la Junior San Marco Mestre, nel match di esordio del Girone Oro che mette in palio alla vincente lo spareggio per la promozione in Serie A/2 contro la seconda classificata del girone Piemonte-Liguria.

Il Girone Oro è composto da 6 squadre e più precisamente dalle prime tre classificate del girone Ovest ed Est.

La formula del girone consiste nell’affrontare con gare di andata e ritorno le squadre non affrontate nella prima fase con una classifica di partenza formata dagli scontri diretti tra le squadre che hanno superato la prima fase.

Andiamole a conoscere: Nuova Pallacanestro Treviso (punti 6), sapientemente guidata da Silvia Martinello, è la favorita assoluta per vincere il girone con un roster assolutamente fuori categoria nel quale spiccano la lunga Volpato, best scorer nel girone Est con 13.9 punti a partita e la coppia di esterne Diodati-Vaidanis a comandare il gioco che con Zecchin e Gini, autrice di un’ottima stagione, formano un’ossatura di grande valore.

Futurosa Trieste (punti 4): Team che esprime un basket frizzante grazie all’intensità profusa dalle tante giovani guidate dalle chiocce Cumbat (miglior marcatrice con 12.3 punti a gara), Croce e dalla star Favento, classe 1985. Allenata dal triestino Alessio Scala, le giuliane giocano le gare casalinghe all’Allianz Dome, impianto da 6.000 posti.

Junior San Marco Mestre (punti 2): Le mestrine, guidate da Filippo Campanini, esprimono un basket molto organizzato e dove la forza di squadra è il vero valore aggiunto. Tasca, Borsetto e il play Mattiuzzo (capocannoniere della squadra) danno un tasso tecnico di livello. Già affrontata in amichevole a metà ottobre dalle rossoblù, è la vera mina vagante del girone.

Basket Montecchio (punti 2) e Thermal Abano (punti 2): già affrontate e battute nella prima fase del torneo, cercheranno di togliersi qualche bella soddisfazione togliendo punti importanti alle tre squadre sopracitate.

Proprio Junior San Marco inaugurerà le danze per Ballarin e compagne: tutte disponibili per coach Pegoraro le atlete a disposizione, qualcuna dovrà stringere i denti, ma la Solmec in questi mesi ha sempre fatto vedere grande abnegazione e spirito di sacrificio.

Fari puntati sulla batteria di esterne dello Junior: Mattiuzzo, Borsetto, Bonivento e Ridolfi sono indubbiamente un lusso per la categoria, seguite a ruota da Regazzo. Grande attenzione anche alle lunghe biancoverdi, con Romanelli e Zennaro a dominare il pitturato.

“Coach Pegoraro e io – commenta il vice Facundo Bereziartua – abbiamo concesso qualche giorno di meritato riposo alle ragazze come premio per lo sforzo profuso nella prima fase del torneo. Ciò ci ha consentito di arrivare con le batterie ricaricate in vista dell’esordio di domani sera.

La settimana appena trascorsa è stata travagliata a causa di qualche infortunio che ci ha obbligati a modificare la programmazione settimanale ma tutto sommato gli allenamenti sono stati di qualità e siamo riusciti a fare ciò che ci eravamo prefissati e soprattutto a preparare bene la partita di domani.

Tutte le partite – prosegue Bereziartua – nella seconda fase saranno dure battaglie e nessuna squadra si risparmierà. Per questo dovremo sempre avere le batterie fisiche e mentali caricate al massimo e non potremo permetterci di mollare un secondo, a maggior ragione contro delle squadre che hanno esperienza, fisicità e notevole talento.

Le nostre aspettative della seconda parte della stagione – conclude il vice-coach – sono sempre le stesse: impegno, concentrazione e divertimento. Se a, ciò abbineremo anche le vittorie saremo ancora più contenti”

Appuntamento ore 20:30 , in diretta streaming sul canale Youtube della Solmec Rhodigium Basket.

C.S.



Articoli correlati