Home » CANOA

oro, argento e bronzo dal Friuli per i canoisti polesani

17 Maggio 2021 Stampa articolo

SAN GIORGIO DI NOGARO (Udine) – Domenica il Gruppo Canoe Polesine Rovigo ASD ha preso parte alle gare di campionato regionale friulano che si sono svolte a San Giorgio di Nogaro.  Le distanze previste erano i 1000mt per ragazzi, junior e senior mentre per il canoagiovani i classici 200 e 2000mt. In particolare, dopo la cancellazione della gara di Caldonazzo dello scorso 2 maggio, si trattava della prima occasione di gareggiare per le categorie del canoagiovani nella stagione 2021. 

Sempre interessante la partecipazione alle gare friulane che offrono non solo grande partecipazione ma anche qualità grazie ai numerosi atleti delle più blasonate società italiane come il Canoa San Giorgio (che per diversi anni è in cima alla classifica nazionale), la Marina Mercantile Nazario Sauro di Trieste, il Canoa Club Monfalcone o la Canottieri Ausonia di Grado per citarne alcune.  Alla manifestazione hanno inoltre partecipato alcune società Venete soprattutto dalla provincia di Treviso e dal Veneto Orientale rendendo il campionato Friulano ancor più interessante. 

In questo contesto il Polesine ha davvero ben figurato con una squadra molto giovane ed in forte crescita composta soprattutto da atleti delle categorie allievi A e B (da 9 a 12 anni) 19 atleti gara e 15 equipaggi iscritti bottino di un oro, quattro argenti ed un bronzo oltre a numerosi onorevoli piazzamenti. 

Sulla distanza sprint dei 200 metri, al suo esordio nella disciplina il talentuoso Leonardo Salvà conquista un oro bellissimo staccando nettamente tutti i suoi avversari.  Gli argenti sono arrivati con Edoardo Albertin nel K1 Cadetti B, Glenda Simonetta tra le allieve A ed Emma Albertin tra le Allieve B.  

Bronzo invece per la neoformata coppia di Emma Noemi Capuzzo e Irene Bedon.  Sulla stessa distanza quinta posizione per Lorenzo Sias nel K1 Allievi A maschile e sesta posizione per Sofia Rizzo ed Emily Tanieli nelle rispettive serie di Allieve A Femminile.  Infine, bravissimi i giovani Filippo Baracco e Samuele Zennari che chiudono in sesta posizione nel K2 Allievi B maschile. 

Nelle impegnative gare di fondo sui 2000 metri ritroviamo Emma Albertin con una splendida gara in un contesto di forte vento difficile da gestire mette al collo una bellissima seconda medagli d’argento divenendo così l’unica atleta plurimedagliata della trasferta. 

Sesto posto per Edoardo Albertin tra i cadetti B e stessa posizione per la coppia di Samuele e Filippo tra gli Allievi B.  

Sulla distanza dei 1000 metri troviamo la quarta posizione di Veronica Padoan nel K1 Junior femminile e la nona di Nicola Albertin nel K1 Junior Maschile.   La coppia si è anche cimentata nella specialità del K2 misto raggiungendo un’altra quinta posizione.

Grande soddisfazione per i Polesani per i traguardi raggiunti e che, tuttavia, promettono emozioni ancora più forti essendo svariati promettenti atleti in formazione rimasti a casa (per diversi motivi personali) e che potranno partecipare alle prossime gare regionali (questa volta Venete) in programma nel week end del 12 e 13 giugno a Villorba in Provincia di Treviso. 

Nel frattempo, un selezionato manipolo di atleti prenderà parte alla prima impegnativa fase del canoagiovani nazionale che si terrà a Candia Canavese, in provincia di Torino, il prossimo fine settimana 22 e 23 maggio.

C.S.



Articoli correlati