Home » Rugby giovanile, Under 16

Riparte la Franchigia Under 16

18 Maggio 2021 Stampa articolo

VERONA – Anche la formazione Under 16 della FTGI Rugby Polesine ha avuto la gioia sabato pomeriggio della prima uscita stagionale contro i pari età dell’Accademia del Rugby Verona.

Dopo un anno molto travagliato per i problemi legati alla situazione pandemica in corso, che ha influenzato in modo importante la stagione e l’organizzazione degli allenamenti, la società che unisce i giocatori del Junior Rugby Badia e del Frassinelle Rugby è potuta scendere in campo, unica formazione della categoria Under 16 in tutto il polesine e da annoverare tra la ventina di società di tutto il triveneto che ha deciso di aderire all’attività facoltativa organizzata dal Comitato Regionale Veneto.

La formazione guidata da Joe Van Niekerk si è confrontata in questa prima amichevole con un avversario di livello assoluto, ovvero la squadra dell’Accademia della Rugby Verona che riunisce alcuni tra i migliori talenti giovanili di categoria.

La sfida si è sviluppata in tre tempi da venti minuti dove i ragazzi polesani hanno fatto un’ottima prestazione contro la corazzata veronese, impegnando in modo severo i quotati avversari.

Qualche errore di troppo e soprattutto la stanchezza finale ha permesso agli scaligeri di imporsi realizzando quattro mete, ma chi ha assistito alla partita ha visto un match equilibrato, giocato dai polesani a testa alta, con alcune situazioni di gioco ben condotte che per poco non si sono trasformate in meta.

A fine gara il capo allenatore Joe Van Niekerk e i suoi collaboratori Younes Anouer, Matteo Bellini, Giovanni Lucchin e Luca Bonini si sono detti soddisfatti. Ci sono molti aspetti su cui bisognerà lavorare, in primis sulle touche e nei punti d’incontro, ma va evidenziato che i ragazzi non giocavano da oltre quindici mesi.

Da lodare il grande impegno profuso durante la contesa, evidenziando buone doti tecniche e di squadra da parte di tutti gli atleti che vedeva tra l’altro schierati tanti atleti del 2006, al loro debutto assoluto nella categoria.

Sono scesi in campo: Camellini, Marangoni, Grendene, Poltronieri, Ferrigato, Merlo, Toso, Gnani, Maragni, Ferrari, Costa, Danese, Bolognini, Navarri, Targa, Malaman, Ferraresi, Bergamini, Baccaro, Bellinello, Meloncelli, Rossi, Casarolli e Lodi.

C.S.



Articoli correlati