Home » BASEBALL, Serie A

Ottimo pareggio rodigino all’esordio in A

24 Maggio 2021 Stampa articolo

Atlethics        0 0 0 0 0 1 0 1 0 – 2

Rovigo             1 0 0 0 0 0 0 3 X – 4                            

Atlethics              0 0 0 0 1 0 0 5 0 – 6

Rovigo            0 0 0 0 1    0 0 1 0   – 2                                         

ROVIGO – Inizia col sorriso l’avventura dell’Itas Mutua Baseball Softball Club Rovigo nel nuovo campionato di Serie A di baseball. Nel primo turno del Girone E, giocato domenica tra le mura amiche del diamante di via Vittorio Veneto, i rossoblù hanno colto un ottimo pareggio contro gli Athletics Bologna, formazione che lo scorso anno militava in Serie A2, quindi una categoria sopra i rodigini, inseriti nella Serie A dopo la vittoria del campionato di Serie B. Successo rossoblù per 4-2 in gara uno, bilanciato dalla vittoria degli Athletics in gara due. Al di là del risultato, per il baseball rodigino il 23 maggio resterà una data storica: mai prima d’ora il Baseball Softball Club Rovigo aveva disputato una partita nella massima serie nazionale.

GARA UNO

Bellissima gara uno, che Rovigo inizia con Crepaldi sul monte di lancio. Ottima la sua prova, cui si aggiunge poi la consistente prestazione del subentrato Morreale. Al primo inning l’Itas Mutua riesce già a portare a casa base Nosti per l’iniziale vantaggio. Seguono quattro riprese senza punti, nelle quali le difese riescono ad avere sempre la meglio sugli attacchi. Alla sesta Bologna pareggia i conti, poi all’ottava mette anche la testa avanti. Ma nello stesso inning arriva la reazione del Rovigo che grazie a un “doppio” di Frigato pone le basi per il controsorpasso che porta la firma di Nosti, Morreale e Frigato. All’ultimo turno nel box di battuta gli ospiti restano a zero e il rossoblù possono esultare per il primo successo della stagione.

GARA DUE

La seconda sfida di giornata parte all’insegna dell’equilibrio. Al lancio Rovigo si affida a Pietrogrande. Nessuno riesce a raggiungere casa base fino alla quinta ripresa, che vede il roster bolognese segnare il primo punto e i rossoblù impattare immediatamente grazie alla corsa vincente di Morreale. Poi per l’Itas Mutua subentrano sul monte di lancio prima Buin e poi Castillo Reyes. E proprio nell’ottavo inning, gestito dall’esordiente dominicano, gli Atlethics fanno breccia nella difesa rossoblù trovando i cinque passaggi sul piatto che di fatto chiudono la partita. Il secondo punto rossoblù di De Marchi serve solo a rendere meno pesante il passivo.

C’è soddisfazione in tutto l’ambiente rossoblù per un esordio nella massima serie che fa ben sperare. L’Itas Mutua ha subito dimostrato di meritare la categoria, schierando in campo tutti i giocatori del roster. Nel prossimo weekend i rossoblù affronteranno senza paura la corazzata Macerata, grande favorita per la vittoria del girone E.

C.S.



Articoli correlati