Home » BASKET, Femminile, Serie B

Domani big match: Rhodigium contro Treviso

28 Maggio 2021 Stampa articolo

ROVIGO – È atteso un pronto riscatto della Solmec Rovigo che domani sera sul parquet amico, palla a due alle ore 20.30, affronterà la Nuova Pallacanestro Treviso che condivide con le rossoblù il comando del girone in un match non decisivo ma quasi per le sorti del campionato.

Le rodigine di coach Giulia Pegoraro, dopo la prova assolutamente sotto tono a Trieste, sono attese alla “prova del nove” contro un avversario tosto e abituato ad affrontare partite dal peso specifico rilevante.

Le trevigiane, guidate dall’esperta Silvia Martinello, hanno un rosa di primissimo livello e considerate dagli addetti ai lavori le principali candidate al salto di categoria.

Nel roster spiccano Giulia Vaidanis, play maker 22-enne al primo anno in terra trevigiana che sa dosare i ritmi, molto rapida nell’1 contro 1 e apprezzata tiratrice (11 punti a partita). Viola Diodati, al terzo anno a Treviso con passato in serie A/2, ricopre il ruolo di guardia che ha nel tiro da tre la specialità della casa, molta esperienza che mette a disposizione della squadra.

Lo spot numero 3 è occupato da Anna Gini, ventenne, intelligente tiratrice dalla media e lunga distanza (9 punti abbondanti a gara) ed è assolutamente la rivelazione del campionato.basket

Completano il quintetto, nella posizione interna, Michela Volpato (classe 1997) e Francesca Zanatta, centro ventiduenne dalla stazza imponente. Volpato, che è la miglior realizzatrice della squadra con la bellezza di 15 punti a gara, è un 4 moderno con ottimo tiro dal mid-range e ottima rimbalzista offensiva. Martinello può disporre di una panchina molto lunga tra cui spiccano Anna Rossetto e Giulia Zecchin.

Treviso è sicuramente in un ottimo momento di forma, viene da 8 vittorie consecutive e l’ultima ottenuta dopo 3 tempi supplementari in casa contro Montecchio Maggiore. In casa rossoblù invece la voglia di superare la sconfitta della scorsa settimana è tanta, ma senza pressioni e ossessioni, poteva succedere una sconfitta dopo una stagione strabiliante fino a sabato scorso. Importante sarà ripartire dalle cose buone fatte in questo anno e non perdere fiducia.

 Nell’immediata vigilia dell’importante match ecco le dichiarazioni del vice Facundo Bereziartua: “Sarà una partita importante per tanti motivi. In primis dobbiamo riscattare la prova incolore all’Allianz Dome di Trieste e poi sarà il match che definirà il primo posto solitario in testa alla classifica del Girone Oro.

Treviso è la squadra più forte del campionato, siamo consapevoli che sarà molto dura ma noi siamo qui per far vedere di che pasta siamo fatti. In settimana abbiamo lavorato alacremente sulle situazioni di gioco deficitarie riscontrate sabato scorso e devo dire che le premesse sono beneaguranti.

Sarà senz’altro una partita avvincente da vivere con emozioni forti ed intese a senza paura, è fondamentale ricordare che non siamo partiti per questo obiettivo, e adesso che siamo in corsa per qualcosa di storico dobbiamo viverlo con entusiasmo e senza pressioni perche le favorite sono e rimangono loro.” La partita sarà trasmessa sul canale You Tube della Rhodigium Basket dalle 20:30

C.S.



Articoli correlati